Come bilanciare la lavatrice Electrolux [Guida dettagliata]

Questa guida approfondita fornisce i passaggi più semplici da seguire per bilanciare le lavatrici Electrolux.

Come bilanciare la lavatrice Electrolux – Soluzione

Se la vostra lavatrice Electrolux è sbilanciata, ecco i problemi da ricercare.

1. La lavatrice non è stabile

Se la lavatrice Electrolux è sbilanciata, la prima cosa da fare è verificare che sia posizionata su una superficie uniforme.

Provate a far oscillare un po’ la macchina in avanti e all’indietro per vedere quanto si muove. Se si nota un forte movimento, significa che le gambe sono irregolari.

Ribaltare con cautela la lavatrice all’indietro, quindi farsi aiutare da qualcuno a sostenerla. Utilizzare una chiave inglese per regolare i piedini sotto la macchina, se necessario.

Riposizionare la lavatrice sul pavimento, quindi assicurarsi che l’apparecchio sia correttamente bilanciato utilizzando una livella a bolla d’aria.

2. Gli ammortizzatori si sono guastati

La vostra lavatrice Electrolux ha quattro ammortizzatori montati sul fondo della vasca. Se la lavatrice si sbilancia, è possibile che gli ammortizzatori si siano guastati.

Togliete i pannelli anteriore e posteriore della macchina e ispezionate gli ammortizzatori per verificare che non ci siano crepe o danni. Se gli ammortizzatori si muovono liberamente quando vengono spinti e tirati, significa che sono guasti. Un buon ammortizzatore dovrebbe avere una resistenza minima.

3. Contrappeso sciolto

Se la vostra lavatrice Electrolux si sta sbilanciando, è possibile che i contrappesi nella parte anteriore della vasca si siano allentati. Ecco i passi da compiere per stringere i contrappesi.

Passo 1. Per evitare il rischio di folgorazione, prima di iniziare questa procedura è necessario scollegare la lavatrice dalla presa di corrente.

Fase 2. Con l’aiuto di un’altra persona, spostate la lavatrice in avanti per avere più spazio di lavoro.

Passo 3. Estrarre le viti sul retro della macchina che tengono il pannello superiore al cabinet utilizzando un cacciavite Philips.

Passo 4. Sollevare il pannello superiore dal mobile e metterlo da parte. Estrarre il cassetto del detersivo dal distributore, quindi premere il pulsante per sganciarlo dall’alloggiamento.

Passo 5. Utilizzare il cacciavite Philips per togliere le due viti accanto al distributore di detersivo. Rimuovere le quattro viti nella parte superiore del pannello frontale.

Passo 6. Aprire lo sportello della lavatrice. Incastrare un cacciavite a lama piatta sotto il filo metallico intorno alla guarnizione dello sportello, quindi fare leva sul filo (assicurarsi di non forare accidentalmente la guarnizione).

Passo 7. Staccare la guarnizione dello sportello dal pannello anteriore. Chiedete a qualcuno di aiutarvi a rovesciare la lavatrice all’indietro e a sostenerla. Posizionare un blocco sotto il pannello anteriore.

Passo 8. Rimuovere le quattro viti alla base del pannello frontale. Rimuovere il supporto da sotto la lavatrice, quindi rimettere l’apparecchio sui suoi piedi.

Passo 9. Sollevare con cautela l’intero pannello anteriore dall’armadietto, quindi scollegare i due connettori elettrici. Mettere da parte il pannello anteriore.

Passo 10. Utilizzare una chiave a bussola da 7/16 di pollice per serrare correttamente i bulloni che tengono i contrappesi inferiori e superiori alla parte anteriore del gruppo vasca.

Passo 11. Una volta serrati correttamente i bulloni, ricollegare i connettori dei fili al pannello anteriore.

Passo 12. Sollevare il pannello anteriore e montarlo sul mobile. Con il cacciavite Philips, applicare le quattro viti nella parte superiore del pannello di controllo.

Passo 13. Inclinare con cautela la lavatrice all’indietro, quindi stringere le quattro viti sotto il pannello anteriore.

Passo 14. Posizionare la lavatrice in verticale, quindi applicare le due viti accanto all’apertura del dispenser. Far scorrere la vaschetta nel dispenser.

Passo 15. Incastrare il pannello superiore sulla parte anteriore del mobile, quindi stringere le viti sul retro con il cacciavite a croce.

Passo 16. Aprire lo sportello della macchina e montare la guarnizione del bagagliaio attorno al pannello anteriore. Con una pinza a becchi d’ago, avvolgere la fascetta di fissaggio intorno alla guarnizione dello sportello.

Passo 17. Ricollegare il cavo di alimentazione della lavatrice alla presa di corrente, quindi provare a eseguire una centrifuga per verificare se il problema è stato risolto.

4. Molle delle sospensioni difettose

Le molle di sospensione agganciano il gruppo vasca al mobile. Se una delle molle si guasta, il gruppo vasca diventa sbilanciato. Questo finisce per causare molti problemi alla macchina.

Per verificare se le molle di sospensione sono danneggiate, allentare i bulloni sul retro della macchina che tengono il pannello superiore, quindi togliere il coperchio.

Controllare che le due molle di sospensione non siano arrugginite o danneggiate. È inoltre necessario assicurarsi che siano fissate correttamente al mobile. Se le molle di sospensione sono danneggiate, è necessario sostituirle.

5. Smorzatore di vibrazioni danneggiato

Nella parte superiore del gruppo è montato un blocco che impedisce alla macchina di scuotersi eccessivamente. Per verificare se il blocco è danneggiato, utilizzare un cacciavite Philips per rimuovere le viti che tengono il pannello superiore.

Se si riscontrano crepe o danni al blocco, è necessario sostituirlo. Per informazioni dettagliate su come procedere, fare clic qui.

6. Il braccio di supporto del ragno è rotto

La macchina è dotata di un braccio a ragno sul retro della vasca interna. Questo braccio sostiene l’albero della vasca attraverso i cuscinetti del tamburo.

Se il braccio del ragno si rompe a causa della ruggine, è necessario sostituirlo. A seconda del modello di lavatrice, potrebbe essere necessario sostituire l’intera vasca interna.

7. I cuscinetti del tamburo sono andati a male

La lavatrice è dotata di cuscinetti installati nella metà posteriore della vasca interna. I cuscinetti contribuiscono a garantire una rotazione uniforme e regolare della vasca interna.

Il gruppo del cuscinetto è composto da tre parti: il cuscinetto interno, il cuscinetto esterno e la guarnizione del cuscinetto. Se la guarnizione del cuscinetto si danneggia, l’acqua può penetrare nei cuscinetti e danneggiarli.

Se i cuscinetti della lavatrice si arrugginiscono, la lavatrice si sbilancia.

Leave a Comment