Detersivo per lavatrice Electrolux [Guida dettagliata]

Se avete problemi con i componenti del detersivo della vostra lavatrice Electrolux, siete nel posto giusto; questo approfondimento vi fornisce tutte le informazioni necessarie per risolvere questi problemi.

Come pulire l’erogatore di detersivo della lavatrice Electrolux

Ecco i passaggi necessari per pulire il dosatore del detersivo della lavatrice Electrolux.

Fase 1. Prima di iniziare questa procedura, scollegare il cavo di alimentazione della lavatrice e chiudere i rubinetti dell’acqua.

Fase 2. Con le pinze, svitare i tubi di alimentazione dell’acqua calda e fredda dalle porte sul retro della lavatrice (assicurarsi di tenere uno straccio nelle vicinanze).

Passo 3. Utilizzare un cacciavite Philips per rimuovere i bulloni sul retro della macchina che fissano il pannello superiore. Sollevare il pannello dalla macchina e metterlo da parte.

Passo 4. Togliere le viti che fissano l’antivibrante alla parte superiore della macchina. Sollevare il blocco dell’antivibrante dalla vasca e metterlo da parte.

Passo 5. Scollegare il connettore del cavo di alimentazione, quindi staccare il filo di messa a terra. Utilizzare una pinza ad ago per sganciare il fermo del filo dal cabinet.

Fase 6. Con il cacciavite Philips, allentare il dado che tiene il fermo del tubo di scarico sul retro della macchina. Estrarre le viti che fissano la staffa di montaggio al pannello posteriore.

Passo 7. Utilizzare il cacciavite per rimuovere i dadi che tengono il pannello di accesso posteriore al cabinet e alla scheda di controllo del motore. Sollevare il pannello posteriore dall’armadio e metterlo da parte.

Passo 8. Far scorrere la vaschetta del sapone fuori dal dispenser, quindi premere il pulsante all’interno per sganciarla completamente dall’alloggiamento.

Fase 9. Portate la vaschetta del sapone in un lavandino e sciacquate accuratamente il detersivo che vi si è accumulato.

Passo 10. Con il cacciavite, allentare i bulloni accanto all’apertura dell’erogatore. Con il cacciavite Philips, allentare il morsetto a vite che tiene il tubo di uscita al gruppo erogatore.

Passo 11. Estrarre il tubo flessibile dalla porta dell’erogatore. Scollegare i connettori a filo collegati alla valvola di ingresso dell’acqua (assicurarsi di prendere nota della posizione di ciascun connettore).

Passo 12. Con il cacciavite a croce allentate i bulloni che fissano l’erogatore alla staffa di supporto.

Passo 13. Con le pinze, allentare il morsetto che tiene il tubo di sfiato dell’aria sul distributore, quindi farlo scorrere fuori dalla posizione.

Passo 14. Togliere le viti che fissano la valvola di ingresso al gruppo erogatore. Togliere la valvola dall’erogatore.

Fase 15. Portate il dispenser di sapone in un lavandino e pulite accuratamente il detergente accumulato (se necessario, utilizzate una spazzola morbida).

Fase 16. Dopo aver pulito e asciugato accuratamente l’apparecchio, riattaccare la valvola di ingresso dell’acqua e applicare le viti per fissarla.

Passo 17. Spingere il gruppo erogatore in posizione sull’armadietto. Collegare il tubo di sfiato all’attacco dell’erogatore e fissarlo con la fascetta a molla.

Passo 18. Fissare il gruppo erogatore alla guida di supporto applicando i dadi con il cacciavite Philips.

Passo 19. Ricollegare il tubo di uscita alla porta sul fondo dell’erogatore, quindi stringere il morsetto a vite per fissarlo.

Passo 20. Collegare ciascun connettore dei fili ai terminali appropriati della valvola di ingresso dell’acqua. Utilizzare il cacciavite per applicare i dadi sul pannello di controllo accanto all’apertura dell’erogatore.

Fase 21. Far scorrere la vaschetta del detersivo nel dispenser. Sollevare il pannello di accesso posteriore e rimontarlo sul mobile.

Passo 22. Fissare il pannello posteriore all’armadio e alla scheda di controllo del motore applicando i dadi con il cacciavite Philips.

Passo 23. Posizionare il fermo sul tubo di scarico, quindi applicare la vite per fissarlo. Posizionare la staffa di supporto sul pannello posteriore, quindi fissarla con i bulloni.

Passo 24. Reinserire il connettore del cavo di alimentazione e il filo di messa a terra. Inserire il fermo del filo in posizione.

Passo 25. Rimontare lo smorzatore di vibrazioni sulla vasca, quindi utilizzare il cacciavite Philips per applicare i bulloni.

Passo 26. Far scorrere il coperchio superiore sul mobile. Fissare la parte superiore applicando i bulloni sul retro con il cacciavite Philips.

Passo 27. Ricollegare i tubi di alimentazione dell’acqua calda e fredda alle porte sul retro della macchina (assicurarsi che i tubi siano fissati correttamente per evitare perdite d’acqua).

Passo 28. Ricollegare il cavo di alimentazione della lavatrice alla presa di corrente, quindi riaprire i rubinetti dell’acqua. Per verificare che tutto funzioni correttamente, provare a eseguire un ciclo di lavaggio.

Dove si mette il detersivo nella lavatrice Electrolux?

Il detersivo in polvere o liquido va inserito nello scomparto più grande della vaschetta del sapone. È anche possibile versare il detersivo direttamente nel cestello. Tuttavia, si consiglia di utilizzare la vaschetta perché facilita il dosaggio.

Che tipo di detersivo devo usare per la mia lavatrice Electrolux?

Si consiglia vivamente di utilizzare detersivi ad alta efficienza (HE) per il lavaggio. Questo tipo di detersivo è stato creato appositamente per la lavatrice. Inoltre, produce meno schiuma rispetto ai detersivi normali, riducendo così le possibilità di formazione di schiuma eccessiva.

Posso usare le cialde per il bucato nella mia lavatrice Electrolux?

Non è consigliabile utilizzare le cialde per il bucato nella lavatrice Electrolux. Tuttavia, se è l’unica soluzione disponibile, è necessario inserire le cialde direttamente nel cestello.

Detersivi liquidi o in polvere: qual è il migliore per la mia lavatrice Electrolux?

I detersivi in polvere sono molto più stabili di quelli liquidi e sono molto efficaci sulle macchie esterne più resistenti. I detersivi in polvere hanno una maggiore probabilità di formare pezzi, che potrebbero causare malfunzionamenti nella macchina.

D’altra parte, i detersivi liquidi si sciolgono facilmente nell’acqua e hanno minori possibilità di accumularsi nella macchina; tuttavia, è necessario assicurarsi di non superare la dose raccomandata per ogni lavaggio.

Leave a Comment