La lavatrice vibra troppo [Soluzioni]

Se la vostra lavatrice vibra troppo, questa guida vi spiegherà la causa di questo problema e vi mostrerà come risolverlo. Quindi, senza perdere altro tempo, andiamo subito al sodo.

La lavatrice vibra troppo – Come risolvere il problema

Se la vostra lavatrice vibra troppo, soprattutto durante la centrifuga, ecco le cose da controllare.

1. La lavatrice non è bilanciata

Se la lavatrice non è bilanciata correttamente, potrebbe vibrare violentemente durante la centrifuga. Ecco come bilanciare la lavatrice.

Fase 1. Assicurarsi che la lavatrice sia posizionata su una superficie solida e uniforme.

Passo 2. Assicurarsi che le gambe della lavatrice siano correttamente bilanciate. Se necessario, utilizzare la chiave inclusa nel kit di installazione per regolare le gambe.

Fase 3. Utilizzare uno strumento di livella per assicurarsi che la lavatrice sia bilanciata, quindi provare a eseguire un ciclo di lavaggio per verificare se il problema è stato risolto.

2. Il cuscinetto della vasca è usurato

Il cuscinetto della vasca di una lavatrice è montato sul fondo della vasca e ne controlla la rotazione. Se questo cuscinetto è danneggiato, la vasca non rimarrà saldamente in posizione e farà vibrare violentemente la lavatrice.

3. Anello di bilanciamento danneggiato

Ecco come sostituire un anello di bilanciamento danneggiato nella vostra lavatrice.

Come sostituire l’anello di bilanciamento della lavatrice a carica frontale

Per sostituire l’anello di bilanciamento della lavatrice a carica frontale, procedere come segue.

Ecco gli strumenti necessari per questa riparazione:

  • 2 blocchi di legno
  • Un piccolo contenitore
  • Blocca filetti blu
  • Pinze
  • Coltello per stucco
  • Cacciavite a croce
  • Cacciavite a lama piatta
  • Bussole da 13 mm, 7 mm, 10 mm e 19 mm
  • Prolunghe lunghe e corte per bussole
  • Cricchetto

Passo 1. Per evitare il rischio di perdite d’acqua e di folgorazione, scollegare il cavo di alimentazione della lavatrice dalla presa di corrente e chiudere il rubinetto dell’acqua prima di effettuare questa riparazione.

Passo 2. Andare sul retro della lavatrice e utilizzare un cacciavite a croce per togliere le viti che tengono il pannello di accesso posteriore. Estrarre il pannello dalla lavatrice e metterlo da parte.

Passo 3. Scollegare i due connettori elettrici dal gruppo statore sul retro della vasca. Staccare il sensore della temperatura dell’acqua dal retro della vasca.

Passo 4. Rimuovere la vite che fissa il filo di messa a terra sul retro della macchina con un cacciavite Philips. Allentare le due viti che fissano il fascio di cablaggi alla piastra di meta.

Passo 5. Inserire un piccolo cacciavite nel foro interno del rotore per tenerlo in posizione. Estrarre il bullone che tiene lo statore sul retro della vasca con una chiave a bussola da 19 mm. Estrarre con cautela il gruppo rotore dalla macchina e metterlo da parte.

Passo 6. Allentare i sei bulloni di montaggio che tengono il gruppo statore alla macchina utilizzando una chiave a bussola da 10 mm. Estrarre con cautela lo statore dalla vasca e metterlo da parte.

Passo 7. Rimuovere le viti sul retro della lavatrice che fissano il pannello superiore con un cacciavite a croce. Far scorrere il pannello superiore all’indietro per qualche centimetro e sollevarlo dalla macchina.

Passo 8. Stringere il morsetto del piccolo tubo flessibile collegato alla parte superiore della vasca e farlo scorrere fuori dalla sua sede. Estrarre il tubo dall’apertura della vasca.

Passo 9. Con un cacciavite a croce, allentare il morsetto a vite sul tubo di sfiato collegato alla vasca. Estrarre il tubo di sfiato dalla vasca.

Passo 10. Estrarre il cassetto del detersivo e premere la linguetta interna per estrarlo completamente dalla macchina.

Passo 11. Rimuovere le quattro viti nella parte superiore del pannello di controllo con un cacciavite Philips. Fare leva sul pannello di controllo per staccarlo dalla macchina. Scollegare il connettore elettrico collegato alla scheda. Mettere da parte il pannello di controllo.

Passo 12. Aprire il pannello di accesso anteriore inferiore della lavatrice. Estrarre il tubo di scarico di emergenza.

Passo 13. Utilizzare il cacciavite Philips per estrarre le due viti che tengono l’alloggiamento del filtro della pompa di drenaggio. Chiudere il pannello di accesso inferiore.

Passo 14. Aprire lo sportello della lavatrice. Rimuovere le viti che fissano il blocco dello sportello al mobile.

Passo 15. Con un cacciavite a punta piatta o un paio di pinze ad ago, estrarre la fascetta metallica di fissaggio intorno alla guarnizione del bagagliaio della porta (fare attenzione a non danneggiare la guarnizione della porta). Staccare la guarnizione dall’apertura della porta.

Passo 16. Rimuovere le quattro viti nella parte superiore del pannello anteriore con un cacciavite Philips. Sollevare con cautela il pannello anteriore ed estrarlo dalla lavatrice.

Passo 17. Collocare un contenitore sotto il tubo di scarico di emergenza. Togliere il tappo del tubo e far defluire l’acqua eventualmente rimasta bloccata nella lavatrice. Una volta scaricata tutta l’acqua, rimettere il tappo del tubo.

Passo 18. Usare le pinze per stringere il morsetto sul tubo collegato alla parte superiore della guarnizione del bagagliaio della porta e farlo scorrere fuori dalla sua sede. Estrarre il tubo dalla guarnizione del bagagliaio della porta.

Passo 19. Con una chiave a bussola da 7 mm, allentare il morsetto a vite della fascetta di fissaggio della guarnizione del bagagliaio della porta alla vasca. Fare leva con cautela sulla guarnizione del bagagliaio della porta per staccarla dal gruppo della vasca.

Passo 20. Stringere il morsetto del tubo flessibile dell’erogatore collegato al gruppo vasca e farlo scorrere fuori dalla sua sede. Estrarre il tubo dell’erogatore dalla vasca.

Passo 21. Usare una chiave a bussola da 15 mm per togliere i due bulloni che tengono il contrappeso sinistro sulla parte anteriore del tamburo. Estrarre il contrappeso dalla macchina e metterlo da parte. Ripetere l’operazione con il contrappeso destro.

Passo 22. Slegare le fascette metalliche che tengono il tubo della pressione dell’aria sul lato della vasca. Stringere il morsetto che tiene il tubo della pressione dell’aria sul fondo della vasca e farlo scorrere fuori dalla sua sede. Estrarre il tubo di pressione dalla vasca.

Passo 23. Con un paio di pinze, stringere il morsetto sul tubo flessibile nella parte anteriore della vasca e farlo scorrere fuori dalla sua sede. Estrarre il tubo dal gruppo della vasca.

Passo 24. Scollegare i due connettori elettrici collegati all’elemento riscaldante sul fondo della vasca. Utilizzare un cacciavite a croce per estrarre le viti che fissano i fili del riscaldatore alla vasca.

Passo 25. Allentare il morsetto a vite del tubo flessibile dalla vasca alla pompa nella parte inferiore del gruppo vasca ed estrarre il tubo dalla vasca.

Passo 26. Utilizzare una chiave a bussola da 13 mm per rimuovere il bullone e il dado a rondella che tengono l’ammortizzatore sinistro alla vasca. Estrarre l’ammortizzatore dal supporto della vasca. Ripetere l’operazione con l’ammortizzatore destro.

Passo 27. Con il cacciavite togliere la vite sulla traversa sopra il gruppo erogatore. Far scorrere il dosatore di detersivo all’indietro.

Passo 28. Sollevare con cautela la molla di sospensione destra e sganciarla dal mobile. Ripetere la procedura con la molla di sospensione destra e abbassare il gruppo vasca sul fondo del mobile (se necessario, farsi aiutare da qualcuno).

Passo 29. Guidare con cautela il gruppo del fusto attraverso la parte anteriore del mobile. Girate il gruppo vasca verso l’alto e appoggiatelo sui due supporti in legno.

Passo 30. Utilizzare una chiave a bussola da 10 mm con una prolunga per estrarre tutti i bulloni che tengono insieme le due metà del tamburo. Sollevare con cautela la metà anteriore della vasca esterna dal gruppo vasca e metterla da parte.

Passo 31. Nella scanalatura della metà inferiore della vasca esterna si trova una guarnizione di gomma. Per evitare perdite d’acqua, si consiglia di sostituire questa guarnizione ogni volta che si divide il tamburo.

Passo 32. Utilizzare un cacciavite a croce per rimuovere le sei viti intorno alla vasca interna che tengono l’anello di bilanciamento. Usare un coltello da stucco per estrarre l’anello di bilanciamento dalla vasca interna e metterlo da parte.

Passo 33. Estraete dalla confezione il nuovo anello di bilanciamento della lavatrice. Inserire il nuovo anello di bilanciamento nel gruppo della vasca interna e applicare le sei viti con il cacciavite a croce per fissarlo.

Passo 34. Incastrare la metà anteriore della vasca esterna sul gruppo vasca e applicare tutti i bulloni con la chiave a bussola.

Passo 35. Ricondurre il gruppo del tamburo all’interno del mobile. Agganciare le due molle di sospensione su ciascun lato del mobile.

Passo 36. Rimettere in posizione il dosatore di detersivo e applicare la vite sulla traversa per fissarlo.

Passo 37. Spingete i due ammortizzatori nei supporti sul fondo della vasca. Applicare i dadi a rondella e i bulloni di montaggio per fissarli (mettere prima un po’ di frenafiletti blu sui bulloni).

Passo 38. Collegare il tubo flessibile dalla vasca alla pompa all’attacco sul fondo della lavatrice. Serrare il morsetto a vite con il cacciavite Philips per fissarlo.

Passo 39. Collegare ciascun connettore elettrico al terminale corrispondente sull’elemento riscaldante. Fissare i fili nel fermo.

Passo 40. Ricollegare il tubo flessibile della pressione dell’aria all’attacco sulla parte anteriore della vasca e far scorrere la fascetta di fissaggio in posizione per fissarla.

Passo 41. Collegare il secondo tubo all’attacco sulla parte anteriore della vasca e fissarlo facendo scorrere la fascetta di ritegno in posizione.

Passo 42. Utilizzare le fascette metalliche per fissare il tubo flessibile della pressione dell’aria alla vasca. Collegare il tubo flessibile dell’erogatore del detergente alla parte anteriore del gruppo vasca e fissarlo con la fascetta di fissaggio.

Passo 43. Ricollocare con cautela la guarnizione del bagagliaio della porta attorno all’apertura della vasca. Inserire la fascetta di fissaggio interna intorno alla guarnizione della porta e stringere il morsetto a vite con il cacciavite.

Passo 44. Collegare il tubicino alla porta della guarnizione del bagagliaio della porta. Far scorrere il morsetto di fissaggio in posizione per fissarlo.

Passo 45. Montate i due contrappesi sul gruppo della vasca. Utilizzare la chiave a bussola per applicare i due bulloni su ciascun peso (applicare un po’ di frenafiletti blu sui bulloni).

Passo 46. Sollevare con cautela il pannello anteriore e farlo scattare sulla parte anteriore del mobile. Applicare le viti nella parte superiore del pannello anteriore con il cacciavite Philips.

Passo 47. Aprire il pannello di accesso anteriore inferiore e utilizzare il cacciavite Philips per applicare le due viti. Fissare il tubo di scarico di emergenza nel fermo.

Passo 48. Spostarsi all’interno della lavatrice dietro la guarnizione dello sportello e rimettere in posizione la serratura dello sportello. Applicare le viti per fissare il blocco dello sportello al mobile.

Passo 49. Montare con cura la guarnizione del bagagliaio della porta intorno all’apertura della porta. Utilizzare un paio di pinze o un cacciavite a lama piatta per inserire la fascia di fissaggio esterna intorno alla guarnizione del bagagliaio della porta (fare attenzione a non danneggiare la guarnizione del bagagliaio della porta).

Passo 50. Collegare il connettore elettrico al terminale della scheda di controllo. Inserire il pannello di controllo nella parte anteriore dell’armadietto e applicare le quattro viti in alto per fissarlo. Far scorrere il cassetto del detergente nell’alloggiamento.

Passo 51. Andare sul retro della lavatrice. Posizionare lo statore del motore sul retro del gruppo vasca e applicare i sei bulloni di montaggio con la chiave a bussola da 10 mm per fissarlo.

Passo 52. Utilizzare il cacciavite per applicare la vite per fissare i fili dello statore alla piastra metallica. Applicare la vite per fissare il filo di messa a terra alla piastra.

Passo 53. Collegare i connettori elettrici ai terminali sullo statore. Ricollegare il connettore del filo del sensore di temperatura.

Passo 54. Collocare il gruppo rotore sullo statore. Inserire un piccolo cacciavite nel foro interno del gruppo rotore per impedirne il movimento. Applicare il bullone per fissare il rotore con una chiave a bussola da 19 mm.

Passo 55. Rimontare il pannello di accesso posteriore sul mobile e utilizzare il cacciavite Philips per applicare le viti.

Passo 56. Collegare di nuovo i tubi flessibili alle porte nella parte superiore della vasca e fissarli facendo scorrere le fascette di fissaggio in posizione.

Passo 57. Abbassare il pannello superiore sul mobile e utilizzare il cacciavite Philips per applicare le viti sul retro.

Passo 58. Collegate il cavo di alimentazione della lavatrice alla presa di corrente e riaccendete il rubinetto dell’acqua. Provate a eseguire un ciclo di lavaggio per verificare che il problema sia stato risolto.

Come sostituire l’anello di bilanciamento di una lavatrice a carica dall’alto

Per sostituire l’anello di bilanciamento della lavatrice a carica dall’alto, procedere come segue.

Passo 1. Per evitare il rischio di folgorazione, scollegare il cavo di alimentazione della lavatrice dalla presa di corrente prima di iniziare la riparazione.

Passo 2. Allentare le due viti sul retro della lavatrice che tengono il pannello di controllo. Staccare il pannello di controllo dal mobile e lasciarlo pendere dal pannello posteriore.

Passo 3. Con un cacciavite a lama piatta, sganciare i due fermi che fissano il pannello posteriore al mobile. Scollegare il connettore elettrico dell’interruttore del coperchio dalla parte superiore del mobile.

Passo 4. Sollevare con cautela il mobile dal gruppo della lavatrice e metterlo da parte. Con un cacciavite a punta piatta, fare leva sulle linguette che fissano il coperchio della vasca al gruppo vasca.

Passo 5. Allentare le linguette che tengono in posizione l’anello di bilanciamento con un piccolo cacciavite. Estrarre l’anello di bilanciamento dalla vasca e metterlo da parte.

Passo 6. Estraete il nuovo anello di bilanciamento della lavatrice dalla confezione. Posizionare il nuovo anello di bilanciamento nello spazio tra la vasca interna e la vasca esterna. Ruotare l’anello in senso orario per bloccarlo in posizione.

Passo 7. Rimontare il coperchio della vasca sul gruppo vasca. Allineare il mobile con il pannello posteriore. Utilizzare il cacciavite per spingere i fermi a molla del pannello posteriore nei fori del pannello superiore.

Passo 8. Collegare il connettore elettrico all’interruttore del coperchio. Abbassare il pannello superiore e farlo scattare sul mobile. Utilizzare il cacciavite per applicare le due viti sul retro. Collegare il cavo di alimentazione alla presa di corrente ed eseguire una centrifuga per verificare se il problema è stato risolto.

4. Braccio del ragno e bullone danneggiati (solo caricatori frontali)

Ecco cosa dovete fare per sostituire il braccio e il bullone danneggiati della vostra lavatrice.

Ecco gli strumenti necessari per questa riparazione.

  • Pinze
  • Bussole da 10 mm, 19 mm, 7 mm e 13 mm
  • 2 blocchi di legno
  • Pinze di bloccaggio
  • Prolunga lunga e corta con cricchetto per bussole
  • Cacciavite a croce
  • Blocca filetti blu
  • Martello
  • Contenitore piccolo
  • Cacciavite a lama piatta

Passo 1. Per evitare folgorazioni o perdite d’acqua, si consiglia di scollegare il cavo di alimentazione della lavatrice dalla presa e di chiudere l’alimentazione dell’acqua prima di procedere.

Passo 2. Rimuovere le viti che tengono il pannello di accesso posteriore della lavatrice con un cacciavite a croce. Fare leva sul pannello e metterlo da parte.

Passo 3. Scollegare i due connettori elettrici dal gruppo statore sul retro della lavatrice. Scollegare il connettore elettrico del sensore della temperatura dell’acqua.

Passo 4. Utilizzare un cacciavite per rimuovere il dado che fissa il filo di messa a terra alla piastra metallica. Rimuovere le due viti Philips che fissano il fascio di fili alla piastra metallica.

Passo 5. Inserire un piccolo cacciavite nell’apertura inferiore del gruppo rotore. Estrarre il bullone che tiene il gruppo del rotore sul retro della macchina con una chiave a bussola da 19 mm. Estrarre con cautela il rotore dalla vasca e metterlo da parte.

Passo 6. Rimuovere i sei bulloni che tengono lo statore del motore sul retro della vasca con una chiave a bussola da 10 mm. Fare leva con cautela sullo statore e metterlo da parte.

Passo 7. Con un cacciavite a croce, allentare le due viti che tengono il pannello superiore della lavatrice. Tirare il pannello all’indietro per qualche centimetro e sollevarlo dalla lavatrice.

Passo 8. Estrarre il dosatore di detersivo e premere la linguetta all’interno per sganciarlo completamente dalla lavatrice.

Passo 9. Stringere il morsetto del tubicino collegato alla parte superiore della lavatrice e farlo scorrere fuori dalla sua sede. Estrarre il tubo dalla porta.

Passo 10. Usare il cacciavite per allentare il morsetto a vite sul tubo di sfiato nella parte superiore del gruppo vasca. Estrarre il tubo di sfiato dalla vasca.

Passo 11. Rimuovere le quattro viti nella parte superiore del pannello di controllo e fare leva sul pannello per staccarlo dall’armadio. Scollegare il cablaggio dalla scheda di controllo e mettere da parte il pannello.

Passo 12. Aprire lo sportello della lavatrice. Rimuovere la fascetta di fissaggio della guarnizione esterna dello sportello con un cacciavite a lama piatta o un paio di pinze ad ago (fare attenzione a non danneggiare la guarnizione).

Passo 13. Staccare la guarnizione di protezione della porta dall’apertura della stessa. Rimuovere le viti che fissano il gruppo di chiusura della porta alla parte anteriore del mobile.

Passo 14. Aprire il pannello di accesso anteriore inferiore ed estrarre il tubo di scarico di emergenza dal fermo.

Passo 15. Collocare un contenitore sotto il tubo di scarico di emergenza. Togliete il tappo dal tubo e fate defluire l’acqua che potrebbe essere rimasta bloccata nella lavatrice. Una volta scaricata tutta l’acqua, rimettete il tappo del tubo.

Passo 16. Rimuovere le due viti all’interno dell’alloggiamento del filtro della pompa di drenaggio. Usare il cacciavite Philips per togliere le quattro viti nella parte superiore del pannello frontale. Sollevare con cautela il pannello anteriore ed estrarlo dalla lavatrice.

Passo 17. Stringere il morsetto sul tubicino collegato alla guarnizione del bagagliaio della porta e farlo scorrere fuori dalla sua sede. Estrarre il tubo dalla guarnizione della porta.

Passo 18. Usare le pinze per stringere il morsetto del tubo flessibile dell’erogatore di detersivo collegato alla parte anteriore della vasca. Estrarre il tubo dalla vasca.

Passo 19. Utilizzare un cacciavite a bussola da 7 mm per allentare il morsetto a vite della fascetta di fissaggio interna. Togliere con cautela la fascetta di fissaggio interna dalla guarnizione e metterla da parte. Estrarre la guarnizione del bagagliaio della porta dal gruppo della vasca.

Passo 20. Rimuovere i due bulloni del contrappeso destro nella parte anteriore del gruppo vasca con una chiave a bussola da 13 mm. Estrarre il contrappeso dalla macchina. Ripetere l’operazione con il contrappeso destro.

Passo 21. Slegare le fascette metalliche che tengono il tubo del pressostato sul lato della vasca. Usare le pinze per stringere il morsetto metallico sul tubo del pressostato collegato alla parte anteriore della vasca e farlo scorrere fuori dalla posizione. Estrarre il tubo dal gruppo vasca.

Passo 22. Premere il morsetto sul tubo di uscita nella parte anteriore del gruppo vasca e farlo scorrere in posizione. Estrarre il tubo di uscita dalla porta.

Passo 23. Utilizzare un cacciavite per allentare il morsetto a vite sul tubo di scarico collegato al fondo della vasca. Estrarre il tubo dalla vasca.

Passo 24. Scollegare i connettori elettrici dell’elemento riscaldante sul fondo della vasca. Liberare i fili del riscaldatore dai fermi.

Passo 25. Rimuovere il bullone e il dado della rondella che tengono l’ammortizzatore destro al supporto della vasca. Estrarre l’ammortizzatore dal supporto e metterlo da parte. Ripetere la procedura con l’ammortizzatore sinistro.

Passo 26. Usare il cacciavite Philips per togliere la vite sulla traversa che tiene il dispenser del detersivo. Spostate il dosatore di detersivo dalla sua posizione.

Passo 27. Con l’aiuto di un’altra persona, sollevare con cautela le due molle di sospensione e abbassare il gruppo vasca sul pavimento dell’armadio. Guidare il gruppo del tamburo attraverso la parte anteriore dell’armadio.

Passo 28. Girare il gruppo vasca verso l’alto e appoggiarlo sui due supporti di legno. Allentare tutti i bulloni che tengono unite le due metà del tamburo con una chiave a bussola da 10 mm. Estrarre la metà superiore della vasca esterna dal gruppo vasca.

Passo 29. Nella scanalatura della metà inferiore della vasca esterna si trova una guarnizione di gomma. Si consiglia di sostituire questa guarnizione ogni volta che si divide la vasca a metà per evitare perdite d’acqua.

Passo 30. Sollevare la vasca interna dalla vasca esterna e capovolgerla. Rimuovere i sei bulloni che tengono il braccio di supporto del ragno alla vasca esterna utilizzando una chiave a bussola da 10 mm. Fare leva sul gruppo del braccio del ragno dalla vasca interna e metterlo da parte.

Passo 31. Estraete dall’imballaggio il nuovo braccio di supporto del ragno della lavatrice. Applicare un po’ di frenafiletti blu ai sei bulloni di montaggio del braccio del ragno. Posizionare il nuovo braccio di supporto del ragno sulla vasca interna e applicare i bulloni per fissarlo.

Passo 32. Abbassare con cautela il gruppo della vasca interna nella metà inferiore della vasca esterna. Applicare la metà superiore della vasca esterna sul gruppo della vasca e applicare i bulloni da 10 mm per fissare le due metà.

Passo 33. Ricondurre con cautela il gruppo vasca nel mobile. Agganciare le due molle di sospensione al mobile. Rimettere in posizione il dosatore di detersivo e fissarlo applicando la vite sulla traversa sopra di esso.

Passo 34. Rimettere i due ammortizzatori nei supporti alla base del gruppo vasca e applicare i bulloni per fissarli (prima mettere del frenafiletti sui bulloni).

Passo 35. Collegare il tubo flessibile di scarico alla porta sul fondo della vasca. Serrare la fascetta a vite per fissare il tubo.

Passo 36. Collegare ciascun connettore elettrico al terminale corrispondente sull’elemento riscaldante. Fissare i fili del riscaldatore nel fermo.

Passo 37. Fissare il tubo della pressione dell’aria alla vasca utilizzando i fili elastici. Collegare il tubo alla porta sulla parte anteriore della vasca e far scorrere il morsetto di fissaggio in posizione per fissarlo.

Passo 38. Collegare il secondo tubo flessibile all’attacco sulla parte anteriore del gruppo vasca. Fissarlo facendo scorrere la fascetta di ritegno in posizione.

Passo 39. Montate la guarnizione del bagagliaio della porta intorno all’apertura della vasca (assicuratevi di allinearla correttamente). Inserire il filo di fissaggio interno intorno alla guarnizione della porta e utilizzare una presa da 7 mm per stringere il morsetto a vite.

Passo 40. Collegare il tubo flessibile dell’erogatore all’attacco sulla parte anteriore della vasca e far scorrere la fascetta di fissaggio in posizione per fissarlo.

Passo 41. Collegare il tubicino alla porta sulla guarnizione del bagagliaio della porta. Far scorrere il morsetto di fissaggio in posizione per fissare il tubo.

Passo 42. Applicare i due contrappesi sulla parte anteriore del gruppo vasca e fissare i bulloni di montaggio con la chiave a bussola da 13 mm.

Passo 43. Rimontare il pannello frontale sulla parte anteriore del mobile. Utilizzare il cacciavite Philips per applicare le viti nella parte superiore del pannello anteriore.

Passo 44. Aprire il pannello di accesso anteriore inferiore e utilizzare il cacciavite per applicare le viti nell’alloggiamento del cassetto del detergente.

Passo 45. All’interno della lavatrice, rimettere in posizione il gruppo di chiusura dello sportello. Fissare la serratura dello sportello al mobile applicando le viti con un cacciavite Philips.

Passo 46. Applicare la guarnizione del bagagliaio della porta intorno all’apertura della porta (assicurarsi che la guarnizione non sia danneggiata). Con un paio di pinze a becchi d’ago o un cacciavite a lama piatta, inserire il filo di fissaggio esterno intorno alla guarnizione del bagagliaio della porta.

Passo 47. Ricollegare il fascio di fili al terminale della scheda di controllo. Inserire a scatto il pannello di controllo nell’armadietto e applicare le quattro viti in alto per fissarlo. Far scorrere il cassetto del detersivo in posizione.

Passo 48. Applicare lo statore sul retro del gruppo della vasca e fissare i sei bulloni con la chiave a bussola da 10 mm. Collegare i connettori elettrici ai terminali dello statore.

Passo 49. Collocare il rotore sullo statore e applicare il bullone per fissarlo. Fissare i fili dello statore applicando le viti sulla piastra metallica. Posizionare il filo di messa a terra e applicare la vite.

Passo 50. Collegare il connettore elettrico al sensore della temperatura dell’acqua. Inserire il pannello posteriore nel mobile e utilizzare il cacciavite Philips per applicare le viti.

Passo 51. Collegare i due tubi alle porte nella parte superiore della vasca e fissarli con le fascette di fissaggio.

Passo 52. Far scorrere il pannello superiore in posizione e applicare le viti sul retro con il cacciavite Philips.

Passo 53. Riaprire la valvola di alimentazione dell’acqua e ricollegare il cavo di alimentazione alla presa di corrente. Provare a eseguire una centrifuga per verificare che il problema sia stato risolto.

5. Ammortizzatori danneggiati (caricatore anteriore)

Ecco cosa dovete fare per sostituire gli ammortizzatori della vostra lavatrice.

Passo 1. Per evitare il rischio di perdite d’acqua e di folgorazione, staccare la spina della lavatrice dalla presa di corrente e chiudere l’alimentazione dell’acqua prima di iniziare la riparazione.

Fase 2. Inclinate un po’ la lavatrice all’indietro e sostenetela con un blocco di legno. Estrarre le tre viti alla base del pannello frontale con un cacciavite a croce. Abbassare con cautela la macchina sul pavimento.

Fase 3. Aprire il pannello di accesso anteriore inferiore ed estrarre il tubo di scarico di emergenza dal fermo.

Passo 4. Con un cacciavite a croce, allentare le viti sul retro della lavatrice che tengono il pannello superiore. Far scorrere il pannello superiore all’indietro di circa un centimetro e sollevarlo dalla macchina.

Passo 5. Estrarre il dosatore di detersivo e premere la linguetta all’interno per sganciarlo completamente dalla lavatrice.

Passo 6. Con il cacciavite a croce, estrarre le due viti sulla traversa che fissano il dosatore di detersivo al pannello di controllo. Spingere all’indietro il dosatore di detersivo.

Passo 7. Fare leva con cautela sul pannello di comando, staccandolo dalla parte anteriore della lavatrice. Scollegare i cablaggi dal pannello di controllo (assicurarsi di annotare il percorso di ciascuno di essi).

Passo 8. Aprite lo sportello della lavatrice. Con il cacciavite a croce, togliere le tre viti che tengono il gruppo di chiusura dello sportello al mobile.

Passo 9. Con un paio di pinze a becchi d’ago o un cacciavite a lama piatta, estrarre il filo metallico di fissaggio intorno alla guarnizione del bagagliaio della porta (assicurarsi di non danneggiare la guarnizione). Staccare con cautela la guarnizione dall’apertura della porta.

Passo 10. Rimuovere le quattro viti nella parte superiore del pannello anteriore utilizzando un cacciavite Philips. Sollevare il pannello anteriore ed estrarlo con cautela dalla lavatrice.

Passo 11. Utilizzare una chiave a bussola da 13 mm per estrarre i bulloni di montaggio superiori e inferiori dell’ammortizzatore destro. Estrarre l’ammortizzatore dalla sua sede. Ripetere l’operazione con l’ammortizzatore sinistro.

Fase 12. Estraete il nuovo kit di ammortizzatori per lavatrice dalla confezione. Posizionate i due nuovi ammortizzatori nei supporti della vasca e del mobile. Utilizzare la chiave a bussola da 13 mm per applicare i bulloni di montaggio.

Passo 13. Sollevare con cautela il pannello anteriore e farlo scattare sul mobile. Applicare le quattro viti nella parte superiore del pannello frontale per fissarlo.

Passo 14. Aprite lo sportello della lavatrice. All’interno della macchina, rimettere la serratura dello sportello contro il mobile. Applicare le tre viti con un cacciavite per fissare la serratura al mobile.

Passo 15. Applicare con cura la guarnizione intorno all’apertura della porta. Utilizzate una pinza ad ago o un cacciavite a lama piatta per inserire il filo metallico di fissaggio intorno alla guarnizione del bagagliaio della porta.

Passo 16. Aprire il pannello di accesso inferiore e rimettere in posizione il tubo di scarico di emergenza.

Passo 17. Collegare i cablaggi al pannello di controllo. Inserire a scatto il pannello di controllo nell’armadietto. Far scorrere il distributore di detersivo in posizione e applicare le due viti sulla traversa per fissarlo. Far scorrere il cassetto del detergente nell’alloggiamento.

Passo 18. Fate scorrere il pannello superiore sulla lavatrice. Utilizzare il cacciavite Philips per applicare le viti sul retro.

Passo 19. Inclinare leggermente la lavatrice all’indietro e posizionare un blocco di legno sotto di essa. Utilizzare il cacciavite per applicare le viti nella parte inferiore del pannello anteriore.

Passo 20. Abbassare la macchina sul pavimento. Riaprire la valvola di alimentazione dell’acqua e collegare il cavo di alimentazione alla presa di corrente. Eseguire una centrifuga per verificare se il problema è stato risolto.

6. Aste di sospensione danneggiate (solo caricatori superiori)

Ecco cosa occorre fare per sostituire le aste di sospensione danneggiate della vostra lavatrice a carica dall’alto.

Passo 1. Prima di procedere alla riparazione, chiudere l’alimentazione idrica della lavatrice e scollegare il cavo di alimentazione dalla presa di corrente, per evitare il rischio di folgorazione e di perdite d’acqua.

Passo 2. Applicate del nastro adesivo sul coperchio della lavatrice per fissarlo. Svitate i due tubi di ingresso dalle porte sul retro della lavatrice. Assicuratevi di tenere uno straccio nelle vicinanze nel caso in cui l’acqua fuoriesca).

Passo 3. Con le pinze, stringere il morsetto del tubo di scarico sul retro della lavatrice e farlo scorrere fuori dalla sua sede. Estrarre il tubo di scarico dalla porta.

Passo 4. Rimuovere le viti sul retro della lavatrice che fissano il pannello superiore al mobile. Sollevare il pannello e sostenerlo appoggiandolo a una parete (non affidarsi alle cerniere per sostenere il pannello).

Passo 5. Sollevare un’asta di sospensione, quindi ruotare ed estrarre il cuscinetto e la coppa del cuscinetto dall’estremità dell’asta. Far passare l’asta attraverso l’apertura sul mobile e sganciare la molla. Ripetere questa procedura con le tre aste rimanenti.

Passo 6. Abbassare il pannello superiore della lavatrice e reinserirlo nell’armadietto. Avvitare leggermente le viti del pannello superiore sul retro della macchina per sostenerlo.

Passo 7. Inclinare con cautela la lavatrice all’indietro e appoggiarla sul pavimento. Fate scorrere ciascuna delle quattro aste di sospensione attraverso le aperture sulla vasca.

Passo 8. Estraete dalla confezione il nuovo kit di aste di sospensione per lavatrice. Fate scorrere ogni asta attraverso le aperture della vasca esterna.

Passo 9. Sollevare la lavatrice in posizione verticale ed estrarre le viti sul retro che fissano il pannello superiore. Sollevare il pannello superiore e sostenerlo.

Passo 10. Inserire una coppa del cuscinetto nel foro del mobile. Sollevare un’asta, agganciarla alla molla di supporto e farla passare attraverso il foro del pannello superiore. Far scattare il cuscinetto all’estremità dell’asta. Ripetere l’operazione con le altre aste.

Passo 11. Abbassate la lavatrice sul mobile e fatela scattare in posizione. Staccare il nastro dal coperchio della macchina.

Passo 12. Con il cacciavite da 1/4 di pollice, applicare le viti sul retro della lavatrice per fissare il pannello superiore.

Fase 13. Collegare i tubi di alimentazione dell’acqua fredda e calda alle porte sul retro della lavatrice (per evitare perdite d’acqua, fissare correttamente i tubi).

Passo 14. Ricollegare il tubo di uscita alla porta sul retro della macchina. Stringere il morsetto di fissaggio e farlo scorrere in posizione per fissare il tubo.

Leave a Comment