Rumore di una lavatrice Electrolux [Problemi e soluzioni]

Se il rumore della vostra lavatrice Electrolux vi crea problemi, siete nel posto giusto. Questa guida dettagliata spiega le cause di questi rumori e fornisce i passaggi per risolverli.

Rumore della lavatrice Electrolux durante il ciclo di centrifuga – Come risolverlo

Se la vostra lavatrice Electrolux fa rumore durante la centrifuga, ecco i problemi da ricercare.

1. Molle delle sospensioni danneggiate

Per sostituire le molle di sospensione della vostra lavatrice Electrolux, ecco i passi da compiere.

Passo 1. Per evitare danni elettrici e perdite d’acqua, assicurarsi che il cavo di alimentazione della lavatrice sia scollegato dalla presa di corrente e che il rubinetto dell’acqua sia chiuso prima di iniziare questa riparazione.

Fase 2. Con un cacciavite Philips, allentare i bulloni che tengono il pannello superiore. Tirare il pannello all’indietro, quindi sollevarlo dal mobile.

Fase 3. Con un paio di pinze, svitare i tubi di alimentazione dell’acqua fredda e calda dalle porte sul retro della lavatrice (assicurarsi di tenere uno straccio nelle vicinanze nel caso in cui l’acqua fuoriesca).

Passo 4. Usare il cacciavite a croce per togliere le viti che tengono il blocco antivibrazioni sulla parte superiore della vasca. Sollevare il blocco dal mobile e metterlo da parte.

Passo 5. Estrarre la vaschetta del sapone dal dispenser, quindi premere il pulsante all’interno per sganciarla completamente dall’alloggiamento.

Passo 6. Rilasciare il fermo del filo del cavo di alimentazione dalla staffa di supporto. Scollegare il connettore del cavo di alimentazione e il filo di messa a terra dalla staffa di supporto.

Passo 7. Con un cacciavite Philips, allentare le viti che tengono il fermo sul tubo di scarico. Togliere il fermo dal retro della macchina e metterlo da parte.

Passo 8. Allentare i bulloni che tengono la staffa di supporto al pannello posteriore. Togliere la staffa dal mobile.

Passo 9. Utilizzare un cacciavite Philips per rimuovere tutti i bulloni che fissano il pannello posteriore all’armadio e alla scheda di controllo del motore. Sollevare il pannello posteriore dal mobile e metterlo da parte.

Passo 10. Allentare le due viti accanto al gruppo erogatore del detersivo. Con il cacciavite, allentare il morsetto a vite che fissa il tubo di uscita al gruppo erogatore.

Passo 11. Osservare la posizione dei connettori elettrici collegati al gruppo della valvola di aspirazione, quindi scollegare ciascuno di essi.

Passo 12. Togliere le due viti che tengono il gruppo erogatore alla barra trasversale. Con un paio di tronchesi tagliare la fascetta che tiene i due tubi flessibili al gruppo erogatore.

Passo 13. Con le pinze, stringere il morsetto che tiene il tubo di sfiato dell’aria al dosatore del detersivo, quindi farlo scorrere fuori dalla posizione. Estrarre il tubo dal gruppo.

Passo 14. Estrarre con cautela il gruppo del dosatore di detersivo dall’armadietto e metterlo da parte.

Passo 15. Con il cacciavite allentate le viti che tengono la cinghia di fissaggio della molla. Togliere la fascetta, quindi applicare nuovamente le viti senza la fascetta per fissare la guida di supporto.

Passo 16. Con l’aiuto di un’altra persona, sollevare il gruppo vasca, quindi sganciare con cautela la molla di sospensione dalla vasca e dal mobile.

Passo 17. Gettare la vecchia molla di sospensione e togliere la nuova dall’imballaggio. Agganciare la nuova molla al mobile e alla vasca. Ripetere l’operazione con la seconda molla di sospensione.

Passo 18. Allentare le viti sulla guida di supporto, quindi rimettere le cinghie di fissaggio della molla. Applicare le viti per fissare le cinghie.

Passo 19. Spingere il gruppo del dispenser di detersivo nell’armadietto. Ricollegare il tubo di sfiato dell’aria all’attacco sul distributore, quindi far scorrere la fascetta a molla in posizione per fissare il collegamento.

Passo 20. Fissare il tubo di ricircolo e il tubo di sfiato all’erogatore con una fascetta. Utilizzare il cacciavite Philips per applicare le due viti sulla parte superiore della barra trasversale.

Passo 21. Ricollegare ciascun connettore dei fili al relativo terminale sul gruppo della valvola di ingresso dell’acqua.

Passo 22. Ricollegare il tubo flessibile grande all’attacco sul fondo dell’erogatore, quindi stringere il morsetto a vite per fissarlo.

Passo 23. Utilizzando il cacciavite Philips, applicare le due viti accanto all’apertura del dispenser del detersivo. Far scorrere il vassoio del sapone nel dispenser.

Passo 24. Sollevare il pannello posteriore e montarlo sul mobile. Utilizzare il cacciavite Philips per applicare le viti sul retro.

Passo 25. Posizionare il fermo sul tubo di scarico, quindi applicare le viti con un cacciavite Philips.

Passo 26.Posizionare la staffa di supporto sul pannello posteriore, quindi applicare le viti per fissarla. Inserire il fermo del filo del cavo di alimentazione nella staffa. Ricollegare il filo di messa a terra del cavo di alimentazione e il connettore del filo.

Passo 27. Posizionare il blocco antivibrazioni sul gruppo vasca, quindi utilizzare il cacciavite Philips per applicare tutte le viti.

Passo 28. Riposizionare il pannello superiore sul mobile, quindi applicare le viti sul retro con un cacciavite a croce.

Passo 29. Ricollegare i tubi di alimentazione dell’acqua calda e fredda alle porte sul retro della macchina (per evitare perdite d’acqua, assicurarsi che i tubi siano fissati correttamente).

Passo 30. Ricollegare il cavo di alimentazione della lavatrice alla presa elettrica, quindi riaprire il rubinetto dell’acqua. Per assicurarsi che il problema sia stato risolto, provare a eseguire una centrifuga.

2. Ammortizzatori danneggiati

Se gli ammortizzatori della lavatrice si danneggiano, il tamburo può iniziare a sbattere contro il mobile durante la centrifuga. Per sostituire gli ammortizzatori danneggiati della vostra lavatrice Electrolux, seguite la procedura seguente.

Ammortizzatori anteriori

Per sostituire gli ammortizzatori anteriori della lavatrice Electrolux, procedere come segue.

Passo 1. Per evitare folgorazioni, assicurarsi che il cavo di alimentazione della lavatrice sia scollegato dalla presa di corrente prima di iniziare la riparazione.

Passo 2. Allentare le viti sul retro della macchina che tengono il pannello superiore al mobile. Far scorrere il pannello superiore all’indietro di qualche centimetro e sollevarlo dal mobile.

Passo 3. Con il cacciavite, estrarre i dadi che tengono il pannello di controllo sulla parte anteriore del mobile.

Passo 4. Far scorrere la vaschetta del detersivo verso l’esterno, quindi premere il pulsante all’interno per sganciarla dal dispenser. Allentare le due viti accanto al distributore di detersivo con un cacciavite Philips.

Passo 5. Staccare il pannello di controllo dall’armadietto, quindi scollegare il fascio di fili ad esso collegato. Mettere da parte il pannello di controllo.

Passo 6. Aprire il coperchio della scheda di controllo sul lato dell’armadio. Scollegare il connettore del filo del blocco porta dalla scheda di controllo.

Passo 7. Aprire lo sportello della lavatrice. Utilizzando un cacciavite a lama piatta o un paio di pinze ad ago, fare leva sul filo di fissaggio della guarnizione dello sportello (facendo attenzione a non forare la guarnizione).

Passo 8. Staccare la guarnizione dello sportello dal pannello anteriore. Inclinare la lavatrice all’indietro con cautela, quindi posizionare un supporto sotto la parte anteriore (farsi aiutare da qualcuno se la macchina è troppo pesante).

Passo 9. Rimuovere le viti nella parte inferiore del pannello frontale. Estrarre il supporto da sotto la macchina, quindi posizionare la lavatrice sui suoi piedi.

Passo 10. Utilizzare il cacciavite Philips per allentare i bulloni nella parte superiore del pannello frontale. Sollevare con cautela l’intero pannello anteriore dal mobile e metterlo da parte.

Passo 11. Posizionare una presa da 1/2 pollice sull’estremità appuntita del perno di montaggio dell’ammortizzatore inferiore sinistro. Estrarre l’altra estremità del perno con un paio di pinze. Estrarre l’ammortizzatore dal supporto inferiore.

Passo 12. Spingere la presa sul perno di montaggio superiore, quindi estrarre l’altra estremità dal supporto con le pinze. Estrarre l’ammortizzatore sinistro dal mobile e metterlo da parte. Ripetere la procedura con l’ammortizzatore destro.

Fase 13. Rimuovere i nuovi ammortizzatori della lavatrice dalla confezione. Spingere i due nuovi ammortizzatori nei supporti della vasca e del mobile. Utilizzare un paio di pinze per spingere in posizione i perni di montaggio superiori e inferiori di entrambi gli ammortizzatori.

Passo 14. Sollevare con cautela il pannello anteriore della lavatrice, quindi farlo scattare sul mobile. Utilizzare il cacciavite Philips per applicare i bulloni nella parte superiore della macchina.

Passo 15. Ribaltare con cautela la rondella all’indietro e posizionare un supporto sotto di essa. Applicare le quattro viti alla base del pannello anteriore. Posizionare la macchina sui suoi piedini.

Passo 16. Aprire lo sportello della macchina, quindi montare con cura la guarnizione dello sportello intorno al pannello anteriore. Utilizzare le pinze ad ago per inserire il filo di fissaggio intorno alla guarnizione dello sportello.

Passo 17. Reinserire il connettore del filo della serratura della porta nella scheda di controllo, quindi chiudere a scatto il coperchio della scheda.

Passo 18. Collegare il cablaggio al pannello di controllo. Inserire il pannello nella parte anteriore dell’armadietto e applicare le viti in alto.

Passo 19. Applicare le due viti accanto all’apertura del dispenser di sapone, quindi far scorrere la vaschetta del detergente nell’alloggiamento.

Passo 20. Posizionare il pannello superiore sul mobile, quindi fissarlo applicando i dadi sul retro con un cacciavite Philips.

Passo 21. Ricollegare la macchina alla presa di corrente, quindi verificare che il problema sia stato risolto eseguendo una centrifuga.

Ammortizzatori posteriori

Per sostituire gli ammortizzatori posteriori della vostra lavatrice Electrolux, ecco i passi da compiere.

Passo 1. Prima di iniziare la riparazione, assicurarsi di aver spento l’acqua e l’alimentazione della lavatrice per evitare perdite d’acqua e danni elettrici.

Fase 2. Con le pinze, svitare i tubi di ingresso dell’acqua fredda e calda dalle porte sul retro della macchina (potrebbe fuoriuscire dell’acqua, quindi tenere uno straccio nelle vicinanze).

Passo 3. Estrarre i dadi che fissano il pannello superiore al mobile con un cacciavite Philips. Sollevare la parte superiore della macchina e metterla da parte.

Passo 4. Utilizzare un cacciavite a croce per estrarre le viti che fissano il pannello posteriore all’armadio e alla scheda di controllo del motore.

Passo 5. Scollegare il connettore del cavo di alimentazione, quindi utilizzare il cacciavite per rimuovere la vite che tiene il cavo di messa a terra.

Passo 6. Togliere le viti che tengono il blocco antivibrazioni. Togliere il blocco dal gruppo vasca e metterlo da parte.

Passo 7. Usare il cacciavite Philips per allentare le viti che fissano il fermo al tubo di scarico. Togliere il fermo dal tubo e metterlo da parte.

Passo 8. Estrarre con cautela il pannello posteriore dal mobile e metterlo da parte. Spingere una presa da 1/2 pollice sull’estremità appuntita del perno dell’ammortizzatore superiore destro. Estrarre il perno dal supporto con un paio di pinze.

Passo 9. Posizionare la presa sul perno inferiore, quindi estrarre il perno con le pinze. Estrarre l’ammortizzatore destro dal mobile e metterlo da parte.

Passo 10. Per l’ammortizzatore sinistro, utilizzare un cacciavite per togliere i dadi che tengono la scheda di controllo del motore al mobile. Estrarre la scheda di controllo dal mobile per ottenere più spazio di lavoro.

Passo 11. Utilizzare la presa da 1/2 pollice e le pinze per estrarre i perni di montaggio superiore e inferiore dell’ammortizzatore sinistro. Estrarre l’ammortizzatore sinistro dalla vasca e gettarlo.

Fase 12. Estraete i nuovi ammortizzatori della lavatrice dalla confezione. Spingete gli ammortizzatori nei supporti. Fissare gli ammortizzatori spingendo in posizione i perni superiori e inferiori.

Passo 13. Sollevare il pannello posteriore e montarlo sul mobile. Utilizzando il cacciavite Philips, applicare tutte le viti per fissare il pannello.

Passo 14. Posizionare il fermo sul tubo di scarico, quindi applicare le viti per fissarlo. Ricollegare il connettore del cavo di alimentazione, quindi applicare la vite per fissare il cavo di messa a terra al pannello.

Passo 15. Posizionare il blocco antivibrazioni sul gruppo, quindi applicare le viti con il cacciavite Philips per fissarlo.

Passo 16. Posizionare il pannello superiore sul mobile, quindi fissarlo applicando le viti sul retro.

Passo 17. Ricollegare i due tubi di alimentazione dell’acqua alle porte sul retro della macchina.

Passo 18. Ricollegare il cavo di alimentazione alla presa di corrente, quindi riaprire il rubinetto dell’acqua. Per assicurarsi che il problema sia stato risolto, provare a eseguire una centrifuga.

3. Cuscinetti usurati

I cuscinetti del tamburo sono montati nella metà posteriore della vasca esterna. Questi cuscinetti assicurano una rotazione fluida e libera della vasca interna. Se la macchina fa rumore durante la rotazione, il problema potrebbe essere dovuto a cuscinetti danneggiati.

Per verificare se i cuscinetti sono danneggiati, aprire lo sportello della lavatrice e provare a far girare il tamburo a mano.

4. Gruppo braccio ragno danneggiato

Il gruppo del braccio del ragno è montato sulla vasca interna. Se si rompe, si produce un forte rumore durante la rotazione. A seconda del modello di lavatrice, è necessario sostituire l’intera vasca interna.

Passo 1. Prima di iniziare la riparazione, accertarsi che la macchina sia scollegata dalla presa di corrente e che l’alimentazione dell’acqua sia chiusa, per evitare danni elettrici e perdite d’acqua.

Fase 2. Con le pinze, svitate i due tubi di alimentazione dell’acqua dalle porte sul retro della lavatrice (assicuratevi di tenere uno straccio nelle vicinanze per pulire eventuali perdite d’acqua).

Fase 3. Utilizzare il cacciavite Philips per allentare i bulloni che tengono il pannello superiore al mobile. Tirare il pannello all’indietro, quindi sollevarlo dalla macchina.

Passo 4. Allentare tutte le viti che tengono il pannello posteriore alla macchina. Sollevare con cautela il pannello posteriore dal cabinet e metterlo da parte.

Passo 5. Con un cacciavite Philips, allentare le viti nella parte inferiore del pannello di accesso anteriore. Togliere il pannello dalla macchina.

Fase 6. Stendere un asciugamano sotto il gruppo della vasca per catturare eventuali perdite d’acqua. Allentare il morsetto a vite che tiene il tubo di raccolta sul fondo della vasca. Estrarre il tubo.

Passo 7. Aprire lo sportello della lavatrice. Con un paio di pinze ad ago o un cacciavite a lama piatta, fare leva sul filo di fissaggio della guarnizione dello sportello (fare attenzione a non forare accidentalmente la guarnizione dello sportello).

Passo 8. Staccare la guarnizione del vano porta dal pannello anteriore. Utilizzare un paio di pinze per srotolare il filo di fissaggio che tiene la guarnizione del bagagliaio della porta alla porta di ingresso dell’acqua. Estrarre la guarnizione dalla porta.

Passo 9. Ruotare lentamente la puleggia motrice e staccare la cinghia di trasmissione dalle due ruote dentate. Tagliare la fascetta che tiene i fili del motore sul fondo della vasca.

Passo 10. Scollegare il connettore elettrico dal motore di azionamento. Con una bussola o un cacciavite da 5/16 di pollice, togliere i bulloni che tengono il motore di azionamento sul fondo della vasca.

Passo 11. Estrarre con cautela il gruppo motore dall’armadio e metterlo da parte. Scollegare i connettori elettrici dalla scheda di controllo del motore (assicurarsi di prendere nota della posizione di ogni spina).

Passo 12. Con il cacciavite Philips, rimuovere i bulloni che tengono la scheda di controllo al mobile. Estrarre la scheda di controllo del motore dal mobile e metterla da parte.

Passo 13. Con un cacciavite a lama piatta, sganciare il fermaglio a molla che tiene la cupola dell’aria sul lato della vasca.

Fase 14. Con una chiave a bussola da 7/16 di pollice, rimuovere i bulloni che tengono il contrappeso sul retro del gruppo vasca. Sollevare con cautela il peso dalla vasca e metterlo da parte.

Passo 15. Spingere una presa da 1/2 pollice sull’estremità appuntita dei perni di montaggio dell’ammortizzatore superiore. Estrarre i perni dai supporti utilizzando un paio di pinze.

Passo 16. Estrarre gli ammortizzatori dai supporti sul fondo della vasca. Estraete il piccolo tubo nella parte superiore della vasca.

Passo 17. Utilizzare il cacciavite Philips per rimuovere le viti che tengono le cinghie di fissaggio della molla. Togliere le cinghie, quindi riapplicare le viti per fissare la staffa di supporto al mobile.

Fase 18. Sollevare con cautela le due molle di sospensione e abbassare il gruppo vasca sul pavimento (se necessario, farsi aiutare da qualcuno).

Passo 19. Guidare con cautela il gruppo vasca fuori dal mobile. Capovolgere il gruppo vasca e posizionarlo su un supporto.

Passo 20. Utilizzando una bussola da 9/16 di pollice, rimuovere il bullone che tiene la puleggia motrice sul fondo della vasca. Togliere la puleggia dall’albero e metterla da parte.

Passo 21. Capovolgere il gruppo, quindi rimuovere tutti i bulloni che tengono le due metà del tamburo utilizzando una chiave a bussola da 3/8 di pollice. Sollevare la metà anteriore del tamburo dal gruppo e metterla da parte.

Passo 22. Sollevare la vasca interna dalla metà posteriore della vasca esterna. Utilizzare un cacciavite a croce per rimuovere le tre viti su ciascuno dei deflettori del tamburo interno.

Passo 23. Usare un cacciavite a lama piatta per sganciare le linguette sulla parte esterna del tamburo interno che tengono i deflettori del tamburo. Rimuovere ciascuno dei tre deflettori dal tamburo e metterli da parte.

Passo 24. Mettete da parte il vecchio tamburo interno, quindi estraete il nuovo tamburo dalla confezione. Incastrare ciascuno dei tre deflettori nella vasca interna, quindi applicare le tre viti su ciascun deflettore utilizzando il cacciavite Philips.

Passo 25. Capovolgere la nuova vasca interna. Abbassare la metà posteriore della vasca interna sul gruppo. Posizionare la puleggia motrice sull’albero, quindi applicare il bullone da 9/16 di pollice per fissarla.

Passo 26. Girare il gruppo vasca e posizionare la metà anteriore della vasca esterna sul gruppo. Utilizzando una presa da 3/8 di pollice, applicare tutti i bulloni per fissare le due metà.

Passo 27. Agganciare le molle di sospensione al gruppo vasca. Guidare con cautela la vasca nell’armadio.

Passo 28. Sollevare le due molle di sospensione e agganciarle al mobile. Allentare le viti sulla staffa di supporto, quindi rimettere in posizione le cinghie di fissaggio della molla. Riapplicare le viti per fissare le cinghie.

Passo 29. Ricollegare il tubicino all’attacco in cima al gruppo del tamburo. Spingete ogni ammortizzatore nel suo supporto sul fondo della vasca. Spingere i perni di montaggio superiori in posizione per fissare gli ammortizzatori.

Passo 30. Inserire la cupola dell’aria nel fermo sul lato della vasca. Montare la scheda di controllo del motore nell’armadietto, quindi utilizzare il cacciavite Philips per applicare i dadi.

Passo 31. Collegare ciascun connettore dei fili al relativo terminale sulla scheda di controllo del motore. Montare con cura il motore di azionamento sul fondo della vasca, quindi applicare i bulloni da 5/16 di pollice per fissarlo.

Passo 32. Collegare il connettore del filo al gruppo motore, quindi utilizzare una fascetta per fissare il fascio di fili alla vasca.

Passo 33. Avvolgere la cinghia di trasmissione intorno alla puleggia del motore e alla puleggia motrice (assicurarsi che il lato scanalato della cinghia sia rivolto verso l’interno).

Passo 34. Posizionare il contrappeso sulla vasca e applicare i bulloni per fissarlo. Ricollegare il tubo flessibile del pozzetto all’attacco di uscita sul fondo della vasca, quindi stringere il morsetto a vite con un cacciavite.

Passo 35. Aprire lo sportello della lavatrice e collegare la guarnizione dello sportello alla porta di ingresso dell’acqua. Fissare la guarnizione alla porta di ingresso utilizzando il filo metallico.

Passo 36. Rimontare la guarnizione del bagagliaio della porta intorno al pannello anteriore. Utilizzare una pinza ad ago per inserire il filo di fissaggio intorno alla guarnizione del bagagliaio della porta.

Passo 37. Inserire a scatto il pannello di accesso anteriore inferiore sulla macchina, quindi applicare le viti in basso con il cacciavite Philips.

Passo 38. Posizionare il pannello di accesso posteriore sul mobile, quindi applicare le viti per fissarlo. Rimettere il pannello superiore, quindi utilizzare il cacciavite Philips per applicare i dadi.

Passo 39. Ricollegare i tubi di alimentazione dell’acqua fredda e calda alle porte sul retro della lavatrice.

Passo 40. Ricollegare la lavatrice alla presa elettrica e riaprire il rubinetto dell’acqua. Per assicurarsi che il problema sia stato risolto, provare a eseguire una centrifuga.

L’asciugatrice Electrolux fa rumore

Se l’asciugatrice Electrolux fa rumore, ecco i problemi da ricercare.

1. Gruppo rullo danneggiato

Per sostituire il gruppo di rulli dell’asciugatrice Electrolux, ecco i passaggi necessari.

Rullo anteriore

Passo 1. Per evitare il rischio di folgorazione, scollegare il cavo di alimentazione della macchina dalla presa di corrente prima di iniziare la riparazione.

Passo 2. Allentare i dadi che tengono il pannello superiore all’armadio con un cacciavite Philips. Tirare la parte superiore all’indietro di circa un centimetro, quindi sollevarla dall’asciugatrice.

Passo 3. Con un cacciavite Philips, rimuovere le viti nella parte superiore del pannello di controllo. Fare leva sul pannello per staccarlo dall’armadietto, quindi scollegare il connettore dei fili ad esso collegato. Mettere da parte il pannello di controllo.

Passo 4. Aprire lo sportello dell’asciugatrice. Utilizzare un cacciavite per rimuovere le due viti che tengono il coperchio dell’alloggiamento del filtro della lanugine.

Passo 5. Inclinare l’asciugatrice all’indietro con cautela, quindi posizionare un supporto sotto la parte anteriore (se necessario, farsi aiutare da qualcuno).

Passo 6. Rimuovere le viti nella parte inferiore del pannello frontale con un cacciavite Philips. Estrarre il supporto e rimettere la macchina in piedi.

Passo 7. Allentare le viti nella parte superiore del pannello frontale. Sollevare con cautela il pannello anteriore dal mobile. Scollegare il connettore del filo del blocco porta dal pannello. Sistemare il pannello anteriore.

Passo 8. Scollegare i connettori dei fili dell’interfaccia utente e della luce del tamburo dai terminali della scheda di controllo principale.

Passo 9. Allentare le viti che fissano la staffa della scheda di controllo alla paratia. Spostate la staffa della scheda di controllo.

Passo 10. Utilizzando un cacciavite a croce, rimuovere le viti della paratia inferiore. Sollevare con cautela la paratia dal tamburo. E metterla da parte.

Passo 11. Per sostituire il rullo anteriore, posizionare una chiave a brugola da 1/4 di pollice sul gruppo, quindi svitare il bullone all’altra estremità del rullo utilizzando una chiave da 14 mm.

Passo 12. Togliere il gruppo del rullo dalla paratia e gettarlo. Rimuovere il nuovo rullo dal suo imballaggio.

Passo 13. Far scorrere il dado della rondella sull’albero del nuovo rullo. Inserire il nuovo rullo nell’apertura della paratia. Applicare la seconda rondella sull’altra estremità del rullo, quindi applicare il dado per fissare il gruppo del rullo.

Passo 14. Sollevare la paratia e montarla sul mobile. Fissare la paratia al mobile applicando le viti.

Passo 15. Agganciare la scheda di controllo principale alla staffa, quindi applicare le viti con il cacciavite Philips.

Passo 16. Collegare i connettori dei fili della scheda di controllo utente e della luce del tamburo alla scheda di controllo principale.

Passo 17. Ricollegare il connettore del filo della serratura della porta al pannello anteriore. Inserire a scatto il pannello anteriore sul mobile, quindi applicare le viti in alto con il cacciavite a croce.

Passo 18. Inclinare la macchina all’indietro, quindi applicare le viti alla base del pannello anteriore.

Passo 19. Aprire lo sportello della macchina. Utilizzare il cacciavite a croce per applicare le viti sul pannello anteriore per fissare il coperchio dell’alloggiamento del filtro della lanugine.

Passo 20. Ricollegare il cablaggio al pannello di controllo. Rimettere a scatto il pannello sulla parte anteriore dell’armadietto, quindi utilizzare il cacciavite a croce per applicare le viti in alto.

Passo 21. Far scorrere il pannello superiore sul mobile, quindi applicare le viti sul retro utilizzando il cacciavite a croce.

Passo 22. Ricollegare il cavo di alimentazione dell’asciugatrice alla presa di corrente, quindi provare a eseguire un ciclo per verificare se il problema è stato risolto.

Rullo posteriore

Per sostituire il rullo posteriore della lavatrice Electrolux, procedere come segue.

Passo 1. Per evitare folgorazioni, scollegare l’asciugatrice dalla presa di corrente prima di iniziare la riparazione.

Passo 2. Con un cacciavite Philips, estrarre i dadi che tengono il pannello superiore al mobile. Far scorrere il pannello superiore all’indietro e sollevarlo dalla macchina.

Passo 3. Togliere i bulloni dalla parte superiore del pannello di controllo. Fare leva sul pannello per staccarlo dalla macchina, quindi scollegare il connettore dei fili. Mettere da parte il pannello di controllo.

Passo 4. Aprire lo sportello della macchina e rimuovere le due viti che tengono il coperchio dell’alloggiamento del filtro della lanugine.

Passo 5. Inclinare con cautela l’asciugatrice all’indietro, quindi posizionare un supporto sotto di essa. Allentare le due viti nella parte inferiore del pannello utilizzando un cacciavite Philips.

Passo 6. Posizionare la macchina in verticale, quindi utilizzare il cacciavite per estrarre le viti nella parte superiore del pannello. Sollevare con cautela il pannello anteriore dal mobile. Scollegare il connettore del filo dell’interruttore dello sportello dal pannello anteriore, quindi metterlo da parte.

Passo 7. Scollegare il connettore del filo della luce del tamburo e il connettore del filo della scheda di interfaccia utente dalla scheda di controllo principale.

Passo 8. Usare il cacciavite Philips per togliere le viti che tengono la staffa di supporto della scheda di controllo alla paratia. Spostate la scheda di controllo dalla sua posizione.

Passo 9. Allentare le viti che fissano la paratia al mobile. Sollevare con cautela la paratia dal mobile e metterla da parte.

Passo 10. Sostenere la staffa della scheda di controllo principale. Passare sotto il tamburo e togliere la cinghia di trasmissione dall’albero del motore e dalla puleggia. Sollevare con cautela l’intero tamburo dall’armadio e metterlo da parte.

Passo 11. Utilizzando il cacciavite Philips, estrarre i bulloni che tengono la staffa di montaggio principale superiore.

Passo 12. Per evitare perdite d’acqua, chiudere il rubinetto di alimentazione dell’asciugatrice. Svitare il tubo di alimentazione dell’acqua dalla porta sul retro della macchina.

Passo 13. Utilizzate il cacciavite per estrarre il bullone che tiene il pannello di accesso posteriore inferiore. Togliere il pannello dal mobile e metterlo da parte.

Passo 14. Prendere nota della posizione dei fili del cavo di alimentazione collegati alla morsettiera, quindi scollegare i fili allentando le viti.

Passo 15. Con il cacciavite Philips, rimuovere tutti i dadi che tengono il pannello posteriore al cabinet. Sollevare con cautela il pannello posteriore dalla macchina e metterlo da parte.

Passo 16. Con una chiave a brugola da 1/4 di pollice, fissare il rullo sulla paratia posteriore. Estrarre il bullone all’altra estremità che fissa il rullo con una chiave da 14 mm. Togliere il rullo dalla paratia e gettarlo.

Passo 17. Estrarre il nuovo gruppo di rulli della lavatrice dalla confezione. Installare il nuovo rullo sulla paratia posteriore, quindi applicare il bullone per fissarlo.

Passo 18. Sollevare il pannello posteriore e montarlo sul mobile. Utilizzando il cacciavite Philips, applicare tutti i bulloni per fissare il pannello.

Passo 19. Collegare ciascun filo del cavo di alimentazione al relativo terminale sulla morsettiera. Rimettere il pannello di accesso inferiore e fissarlo applicando i dadi.

Passo 20. Ricollegare il tubo di alimentazione dell’acqua alla porta sul retro della macchina e riattivare l’alimentazione dell’acqua.

Passo 21. Rimettere la staffa di montaggio principale superiore, quindi utilizzare il cacciavite Philips per applicare i bulloni.

Passo 22. Sollevare con cautela il tamburo e ricondurlo all’interno dell’armadio. Passare sotto il tamburo e avvolgere la cinghia di trasmissione intorno all’albero del motore e alla puleggia.

Passo 23. Ruotare lentamente il tamburo per allineare completamente la cinghia di trasmissione. Sollevare con cautela la paratia anteriore e montarla sul tamburo. Fissare la paratia applicando le viti con il cacciavite Philips.

Passo 24. Agganciare la staffa della scheda di controllo principale alla paratia anteriore, quindi applicare le viti per fissarla.

Passo 25. Collegare il connettore della scheda di interfaccia utente e il connettore della luce del tamburo alla scheda di controllo principale.

Passo 26. Ricollegare il connettore del filo della serratura della porta. Sollevare con cautela il pannello anteriore e montarlo sul mobile. Utilizzando il cacciavite Philips, applicare le viti nella parte superiore del pannello anteriore.

Passo 27. Inclinare con cautela la macchina all’indietro, quindi posizionare un supporto sotto la parte anteriore. Applicare i bulloni nella parte inferiore con il cacciavite.

Passo 28. Estrarre il supporto e rimettere la lavatrice in piedi. Aprire lo sportello della macchina. Con il cacciavite a croce, applicare le due viti per fissare il coperchio dell’alloggiamento del filtro per lanugine.

Passo 29. Ricollegare il connettore elettrico al pannello di controllo. Inserire il pannello di controllo nella parte anteriore dell’armadio, quindi applicare le viti in alto con un cacciavite Philips.

Passo 30. Posizionare il pannello superiore sul mobile e fissarlo applicando le viti sul retro. Ricollegare l’asciugatrice alla presa di corrente, quindi provare a eseguire una centrifuga per verificare che il problema sia stato risolto.

2. Motore di trasmissione difettoso

Se l’asciugatrice Electrolux fa rumore durante la rotazione, il problema potrebbe essere dovuto a un motore difettoso. Per sostituire il motore di azionamento dell’asciugatrice Electrolux, ecco i passi da compiere.

Fase 1. Prima di iniziare questa procedura, assicurarsi che l’asciugatrice sia scollegata dalla presa di corrente per evitare folgorazioni.

Passo 2. Rimuovere i dadi che tengono il pannello superiore al mobile utilizzando un cacciavite Philips. Far scorrere il pannello all’indietro di circa un centimetro, quindi sollevarlo dalla macchina.

Passo 3. Utilizzando un cacciavite Philips, rimuovere i bulloni nella parte superiore del pannello di controllo. Fare leva sul pannello di controllo e scollegare il connettore dei fili ad esso collegato.

Passo 4. Aprire lo sportello dell’asciugatrice, quindi allentare le viti sul pannello anteriore che tengono il coperchio dell’alloggiamento del filtro della lanugine.

Passo 5. Con l’aiuto di un’altra persona, rovesciare con cautela l’asciugatrice all’indietro, quindi posizionare un supporto sotto il pannello anteriore.

Passo 6. Rimettere la macchina in piedi, quindi allentare le viti nella parte superiore del pannello anteriore della macchina.

Passo 7. Sollevare con cautela la parte anteriore dell’armadio. Scollegare il connettore del filo dell’interruttore della porta dal pannello anteriore, quindi mettere da parte il pannello.

Passo 8. Scollegare il connettore della scheda di interfaccia utente e il connettore della luce del tamburo dalla scheda di controllo principale.

Passo 9. Allentare i bulloni che tengono la staffa della scheda di controllo sulla paratia anteriore. Spostare la scheda dalla sua posizione.

Passo 10. Con un cacciavite a croce, estrarre tutte le viti che tengono la paratia anteriore al mobile. Sollevare con cautela la paratia e metterla da parte.

Passo 11. Sollevare la scheda di controllo principale dal tamburo e sostenerla. Con cautela, raggiungere la parte inferiore del tamburo e sganciare la cinghia di trasmissione dall’albero del motore e dalla puleggia.

Passo 12. Sollevare con cautela il tamburo dal mobile (per facilitare l’operazione si può usare la cinghia di trasmissione).

Passo 13. Sganciare la molla dal braccio folle. Estrarre il gruppo della puleggia folle dal mobile e metterlo da parte.

Passo 14. Scollegare il fascio di fili dal terminale del motore di azionamento. Utilizzare un paio di pinze per fissare l’albero del motore.

Passo 15. Tenendo fermo l’albero, utilizzare una presa da 7/8 di pollice per allentare la ruota del soffiatore. Fare leva sulla staffa di fissaggio del motore e metterla da parte.

Passo 16. Rilasciare la clip di montaggio del motore di azionamento (se necessario, utilizzare un cacciavite a lama piatta). Estrarre con cautela il gruppo motore di azionamento dall’armadio e metterlo da parte.

Passo 17. Estrarre il nuovo motore di azionamento dell’essiccatore dalla confezione. Installare il nuovo motore facendo scorrere l’albero attraverso il foro del soffiatore.

Passo 18. Fissare il nuovo gruppo motore facendo scattare in posizione la clip di montaggio. Inserire a scatto la staffa di fissaggio sul nuovo motore.

Passo 19. Collegare il connettore del filo al terminale del nuovo gruppo motore. Utilizzare una chiave a bussola da 7/8 di pollice per fissare la ruota del soffiatore (ruotarla in senso antiorario).

Passo 20. Posizionare il gruppo del tendicinghia sul supporto, ricollegare la molla al braccio del tendicinghia.

Passo 21. Sollevare il tamburo e riportarlo con cautela nell’armadio. Avvolgere la cinghia di trasmissione attorno al nuovo albero motore e alla puleggia folle. Ruotare lentamente il tamburo per allineare correttamente la cinghia.

Passo 22. Sollevare la paratia anteriore e farla scattare con cautela sulla parte anteriore del mobile. Utilizzando il cacciavite a croce, applicare le viti di montaggio della paratia.

Passo 23. Inserire nuovamente la staffa della scheda di controllo nella paratia anteriore, quindi applicare le viti per fissarla.

Passo 24. Collegare i fili della luce del tamburo e della scheda di interfaccia utente ai terminali appropriati della scheda di controllo principale.

Passo 25. Ricollegare il connettore del filo della serratura della porta al pannello anteriore. Inserire a scatto il pannello anteriore sul mobile, quindi applicare le viti nella parte superiore utilizzando il cacciavite a croce.

Passo 26. Inclinare la macchina all’indietro con cautela e utilizzare il cacciavite per applicare i bulloni nella parte inferiore. Rimettere l’asciugatrice sui suoi piedi.

Passo 27. Collegare il fascio di fili al terminale del pannello di controllo. Inserire il pannello nella parte anteriore dell’armadio, quindi applicare i bulloni in alto con un cacciavite a croce.

Passo 28. Aprire lo sportello della macchina e utilizzare il cacciavite per applicare le due viti che fissano il coperchio dell’alloggiamento del filtro lanugine.

Passo 29. Posizionare il pannello superiore sulla macchina, quindi applicare i dadi sul retro utilizzando un cacciavite Philips.

Passo 30. Ricollegare il cavo di alimentazione dell’asciugatrice alla presa di corrente, quindi provare a eseguire un ciclo per verificare che il problema sia stato risolto.

Leave a Comment