Scosse alla lavatrice Whirlpool [Soluzioni]

Se la vostra lavatrice Whirlpool trema, siete nel posto giusto. Questa guida dettagliata spiega le cause di questo problema e fornisce passaggi facili da seguire su cosa fare.

La lavatrice Whirlpool scuote violentemente – Come ripararla

Se la vostra lavatrice Whirlpool trema violentemente, ecco i problemi da ricercare.

1. Piedini del tamburo danneggiati (asciugatrice)

Per sostituire le guide del cestello dell’asciugatrice Whirlpool, procedere come segue.

Passo 1. Per evitare danni elettrici, scollegare la macchina dalla presa di corrente prima di iniziare questa procedura.

Fase 2. Inserire un coltello da stucco sotto gli angoli anteriori del pannello superiore (in questo modo si sbloccano le clip di bloccaggio). sollevare il pannello superiore, quindi sostenerlo contro una parete o con un cordino.

Passo 3. Con un cacciavite a dado da 5/16 di pollice, allentare le viti che tengono il pannello anteriore al mobile. Scollegare il cablaggio dell’interruttore della porta dal pannello anteriore.

Passo 4. Scollegare il connettore del filo della luce del tamburo (assicurarsi di annotare il punto in cui va ogni connettore prima di scollegarlo).

Passo 5. Sollevare con cautela il pannello anteriore dal mobile e metterlo da parte. Con una chiave a bussola da 5/16 di pollice, allentare le quattro viti che tengono la paratia sulla parte anteriore del tamburo. Sollevare la paratia dalla macchina.

Fase 6. Posizionate la paratia a faccia in giù sul pavimento. Spingete verso l’alto le estremità appuntite di una delle guide del tamburo, quindi estraetela dalla paratia. Gettare la vecchia guida del tamburo, quindi estrarre quella nuova dalla confezione.

Passo 7. Spingere le estremità appuntite della nuova guida del tamburo nelle fessure di montaggio sulla paratia anteriore.

Passo 8. Sollevare la paratia e rimontarla sul mobile. Serrare le quattro viti con una chiave a bussola da 5/16 di pollice.

Fase 9. Ruotare il tamburo a mano per assicurarsi che sia allineato correttamente sulla paratia. Ricollegare i connettori dei fili della luce del tamburo.

Passo 10. Sollevare con cautela il pannello frontale principale e montarlo sulla paratia. Fissare il pannello stringendo le viti con una bussola da 5/16 di pollice. Collegare ciascun connettore dei fili al relativo terminale sull’interruttore della porta.

Passo 11. Abbassare il gruppo superiore, quindi farlo scattare di nuovo sull’armadietto. Ricollegare l’asciugatrice alla presa di corrente, quindi provare a eseguire un ciclo per verificare che il problema sia stato risolto.

2. Ammortizzatore guasto (solo caricatori frontali)

Se la vostra lavatrice Whirlpool a carica frontale trema, è possibile che uno o più dei quattro ammortizzatori si siano guastati. I passaggi che seguono mostrano come testare questo componente.

Controllo dell’ammortizzatore anteriore

Per controllare l’ammortizzatore anteriore della vostra lavatrice Whirlpool, seguite la seguente procedura.

Passo 1. Prima di iniziare questa procedura, scollegare l’apparecchio dalla presa di corrente per evitare danni elettrici.

Passo 2. Estrarre le tre viti sul retro del cabinet che tengono il pannello superiore. Tirare il coperchio all’indietro per qualche centimetro, quindi sollevarlo dalla macchina.

Passo 3. Andare nella parte anteriore della macchina. Far scorrere la vaschetta del detersivo fuori dall’alloggiamento, quindi premere la linguetta all’interno per sganciarla completamente dal dispenser.

Passo 4. Con un cacciavite Torx, allentare il dado accanto all’apertura dell’erogatore. Utilizzare una chiave a bussola da 1/4 di pollice per estrarre i bulloni nella parte superiore del pannello di controllo.

Passo 5. Fate leva sul pannello di controllo e mettetelo sopra il mobile. Aprire lo sportello della lavatrice, quindi allentare le viti che fissano la serratura dello sportello al pannello anteriore con un cacciavite Torx.

Passo 6. Incastrare un cacciavite a lama piatta sotto il filo metallico intorno alla guarnizione della porta, quindi lavorarlo con cautela finché il filo non si stacca (fare attenzione a non forare la guarnizione della porta).

Passo 7. Staccate la guarnizione dello sportello dal pannello anteriore. Chiedete a qualcuno di aiutarvi a inclinare un po’ l’apparecchio all’indietro e a sostenerlo. Con una chiave a bussola da 1/4 di pollice, togliere i bulloni alla base del pannello anteriore.

Fase 8. Abbassare con cautela la macchina sul pavimento. Con una chiave a bussola da 5/16 di pollice, allentare le tre viti in cima al pannello anteriore.

Passo 9. Tirate il pannello anteriore verso l’alto e sollevatelo dal mobile. Con una pinza, stringere il supporto superiore di uno degli ammortizzatori anteriori. Utilizzare un piccolo cacciavite a lama piatta per sbloccare le clip di bloccaggio sul supporto.

Passo 10. Ruotare il supporto, quindi estrarlo dalla vasca. Utilizzare le pinze per sganciare il supporto inferiore dell’ammortizzatore dalla vasca. Estrarre l’ammortizzatore dal mobile.

Passo 11. Provate a smontare l’ammortizzatore e a spingerlo verso l’interno. Se la resistenza è minima o nulla, è necessario sostituire il pezzo. Estraete il secondo ammortizzatore anteriore e fate la stessa prova.

Passo 12. Dopo essersi assicurati che gli ammortizzatori siano in buone condizioni, incastrare i supporti inferiori nel mobile, quindi spingere i supporti superiori nella vasca.

Passo 13. Sollevare il pannello frontale principale e rimontarlo sul mobile. Serrare i tre bulloni in alto con un cacciavite da 5/16 di pollice.

Passo 14. Inclinare con cautela l’apparecchio all’indietro, quindi posizionare un supporto sotto di esso. Serrare le quattro viti alla base del pannello con una chiave a bussola da 1/4 di pollice.

Passo 15. Aprire la porta dell’apparecchio, quindi spingere l’interruttore della porta in posizione. Serrare le viti di chiusura dello sportello con un cacciavite Torx.

Passo 16. Montare la guarnizione del bagagliaio della porta intorno all’apertura della porta. Utilizzando una pinza a becchi d’ago o un cacciavite a lama piatta, inserire la fascetta di fissaggio intorno alla guarnizione della porta.

Passo 17. Rimontare il pannello di controllo sull’armadietto, quindi serrare le viti in alto con un cacciavite da 1/4 di pollice. Utilizzare il cacciavite Torx per riapplicare la vite accanto all’apertura dell’erogatore.

Passo 18. Far scorrere il portasapone nell’alloggiamento. Rimontare il coperchio superiore sull’armadietto, quindi serrare le tre viti sul retro utilizzando una presa da 1/4 di pollice.

Passo 19. Collegare l’apparecchio alla presa di corrente, quindi verificare che il problema sia stato risolto eseguendo una centrifuga.

Controllo dell’ammortizzatore posteriore

Per controllare gli ammortizzatori posteriori della vostra lavatrice a carica frontale Whirlpool, seguite la procedura seguente.

Passo 1. Per evitare danni elettrici, scollegare l’apparecchio dalla presa di corrente prima di iniziare questa procedura.

Passo 2. Estrarre i quattro tappi di plastica dalle fessure del pannello posteriore. Utilizzando una chiave a bussola da 1/4 di pollice, estrarre tutte le viti che tengono il pannello posteriore al cabinet. Sollevare il pannello dalla macchina e metterlo da parte.

Passo 3. Con un paio di pinze, afferrate il supporto superiore di uno degli ammortizzatori. Ruotare il supporto, quindi staccarlo dalla parte inferiore della vasca. Utilizzare le pinze per sganciare il supporto inferiore.

Passo 4. Estrarre l’ammortizzatore dall’armadio. Controllare che l’ammortizzatore non presenti crepe o danni. Provate a staccare l’ammortizzatore e a spingerlo verso l’interno. Se la resistenza è minima o nulla, significa che l’ammortizzatore è danneggiato e deve essere sostituito.

Passo 5. Estrarre il secondo ammortizzatore posteriore nello stesso modo e testarlo. Una volta accertato che gli ammortizzatori sono in buone condizioni, reinserire i supporti superiori e inferiori nelle fessure del mobile e della vasca.

Passo 6. Posizionare il pannello di accesso posteriore sul mobile, quindi utilizzare il cacciavite da 1/4 di pollice per applicare i bulloni. Riposizionare i tappi di transito nella fessura del pannello posteriore. Collegare la lavatrice alla presa di corrente e provare a eseguire un ciclo.

3. Pesi del tamburo rotti (caricatori frontali)

La lavatrice ha dei pesi montati sul cestello per aiutarla a bilanciarsi durante la centrifuga. Se notate che la vostra lavatrice si agita spesso, potrebbe essere necessario sostituirli. Ecco come fare.

Pesi anteriori

Per sostituire i pesi anteriori della lavatrice a carica frontale Whirlpool, procedere come segue.

Fase 1. Si consiglia di scollegare la lavatrice dalla presa di corrente prima di iniziare questa procedura per evitare folgorazioni.

Passo 2. Andare sul retro della lavatrice, quindi allentare le viti che tengono il coperchio superiore al mobile utilizzando un cacciavite a dado da 1/4 di pollice. Tirare il pannello all’indietro e sollevarlo dalla macchina.

Passo 3. Tornare alla parte anteriore dell’apparecchio, quindi far scorrere la vaschetta del detersivo fuori dal dispenser. Premere la linguetta all’interno per sganciarla completamente dall’alloggiamento.

Passo 4. Con un cacciavite Torx-20, allentare le due viti accanto all’apertura dell’erogatore. Utilizzare una chiave a bussola da 1/4 di pollice per allentare le viti nella parte superiore del pannello di controllo. Fare leva sul pannello e posizionarlo sopra la macchina.

Passo 5. Aprire lo sportello della lavatrice. Con un cacciavite a lama piatta, fare leva con cautela sul filo metallico che tiene la guarnizione dello sportello sul pannello anteriore. Staccare la guarnizione dello sportello dal pannello anteriore.

Passo 6. Utilizzando il cacciavite Torx-20, estrarre le tre viti che fissano la serratura della porta al pannello anteriore.

Passo 7. Inclinare l’apparecchio all’indietro e posizionare un supporto sotto il pannello anteriore. Con una chiave a bussola da 1/4 di pollice, allentare le quattro viti alla base del pannello anteriore.

Passo 8. Rimettere con cautela l’apparecchio sui suoi piedi. Allentare i tre dadi nella parte superiore del pannello anteriore con un cacciavite da 5/16 di pollice.

Passo 9. Tirate il pannello anteriore verso l’alto e sollevatelo dal mobile. Utilizzare una chiave a bussola da 13 mm per estrarre i bulloni che tengono i pesi superiori e inferiori alla parte anteriore del tamburo. Sollevare con cautela ogni peso dalla vasca e gettarlo.

Passo 10. Estrarre i nuovi pesi del tamburo dalla confezione. Montare ciascuno dei nuovi pesi sulla parte anteriore del tamburo, quindi fissarli applicando le viti con la chiave a bussola.

Passo 11. Sollevare il pannello frontale principale e rimontarlo sul mobile. Utilizzare una chiave a bussola da 5/16 di pollice per applicare i tre bulloni nella parte superiore del pannello.

Passo 12. Inclinare con cautela la macchina all’indietro, quindi utilizzare il cacciavite da 1/4 di pollice per applicare le quattro viti in basso.

Passo 13. Rimettere l’apparecchio sui suoi piedini. Rimontare il gruppo del pannello di controllo sulla parte anteriore dell’armadio, quindi applicare le viti in alto.

Passo 14. Con un cacciavite Torx, applicare le viti accanto all’apertura dell’erogatore. Spingere il vassoio del detergente nell’alloggiamento.

Passo 15. Aprire lo sportello della lavatrice, quindi spingere il gruppo interruttore dello sportello in posizione. Fissare l’interruttore dello sportello applicando i dadi con un cacciavite Torx.

Passo 16. Rimontare la guarnizione del bagagliaio della porta intorno al pannello anteriore. Utilizzare un cacciavite a punta piatta per inserire la fascia di fissaggio esterna intorno alla guarnizione della porta.

Passo 17. Posizionare il pannello superiore sul mobile, quindi farlo scorrere in avanti. Utilizzare una chiave a bussola da 1/4 di pollice per stringere le viti sul retro del pannello.

Passo 18. Ricollegare il cavo di alimentazione alla presa di corrente, quindi provare a eseguire una centrifuga per verificare che tutto funzioni correttamente.

Peso posteriore

Di seguito viene illustrato come sostituire il contrappeso posteriore del tamburo della lavatrice.

Passo 1. Prima di iniziare la riparazione, accertarsi che la lavatrice sia scollegata dalla presa di corrente per evitare folgorazioni.

Passo 2. Estrarre i quattro tappi di transito dalle fessure del pannello posteriore. Utilizzare un cacciavite da 1/4 di pollice per estrarre le viti che tengono il pannello posteriore al mobile. Sollevare il pannello verso l’alto ed estrarlo.

Fase 3. Utilizzando una chiave a bussola da 13 mm, estrarre i tre bulloni che tengono il contrappeso sul retro della vasca. Sollevare con cautela il peso dalla macchina e metterlo da parte.

Passo 4. Estrarre il nuovo peso del tamburo dalla confezione. Montare il peso sul mobile, quindi serrare i bulloni con la chiave a bussola da 13 mm.

Passo 5. Sollevare il pannello posteriore e rimontarlo sul mobile. Fissare il pannello applicando le viti con il cacciavite.

Passo 6. Inserire i quattro tappi dei bulloni di transito nelle fessure del pannello posteriore. Collegare la lavatrice alla presa di corrente e verificare che il problema sia stato risolto eseguendo un ciclo.

4. I bulloni di transito non sono stati rimossi

Se la macchina è stata acquistata da poco, la causa del tremolio potrebbe essere rappresentata dai bulloni di transito. Andare sul retro della macchina e utilizzare la chiave fornita nel kit di installazione per allentare i bulloni.

Una volta estratti i bulloni, spingere i tappi di plastica in dotazione nelle fessure. Ricollegare l’apparecchio alla presa di corrente e provare a eseguire una centrifuga per verificare se il problema è stato risolto.

5. La lavatrice non è equilibrata

Un apparecchio sbilanciato può causare scosse. Provate a far oscillare l’apparecchio in avanti e indietro per vedere se si muove molto.

Se si nota un forte scuotimento, significa che le gambe sono irregolari. Per risolvere questo problema, inclinare l’apparecchio all’indietro, quindi utilizzare la chiave in dotazione per regolare le gambe come necessario.

Rimettere la lavatrice in piedi, quindi utilizzare una livella a bolla d’aria per assicurarsi che la macchina sia bilanciata. Per garantire che l’elettrodomestico rimanga in equilibrio, assicurarsi di posizionarlo su una superficie solida e uniforme.

Leave a Comment