Timer della lavatrice [Problemi e soluzioni]

Se avete problemi con il timer della vostra lavatrice, questa guida vi illustrerà i passaggi più semplici per sostituirlo. Sono necessari solo alcuni strumenti e un po’ di pazienza.

Guasto del timer della lavatrice

Se il timer della lavatrice è difettoso, è necessario sostituirlo.

Come sostituire il timer della lavatrice a carica frontale

Per sostituire un timer difettoso nella lavatrice a carica frontale, procedere come segue.

Passo 1. Per evitare il rischio di folgorazione, prima di iniziare la riparazione è necessario scollegare il cavo di alimentazione della lavatrice dalla presa di corrente.

Passo 2. Utilizzare un cacciavite a croce per rimuovere tutte le viti sul retro della lavatrice che tengono il pannello superiore. Far scorrere il pannello all’indietro per qualche centimetro e sollevarlo dalla lavatrice.

Fase 3. Estrarre la manopola del timer e la gonna della manopola dal pannello di controllo (se necessario, utilizzare uno spago per staccarle). Usare il cacciavite per togliere la vite sul pannello di controllo che tiene il timer.

Passo 4. Raggiungere la parte posteriore del pannello di controllo ed estrarlo dalla sua sede. Scollegare il connettore elettrico dal timer e metterlo da parte.

Passo 5. Estrarre il nuovo timer della lavatrice dalla confezione. Collegate il connettore elettrico al nuovo timer. Installare il nuovo timer nella lavatrice e fissarlo applicando la vite sul pannello di controllo.

Passo 6. Spingere la manopola del timer e la gonna della manopola sull’albero del timer. Rimettere il pannello di accesso superiore sulla lavatrice e applicare le viti sul retro con il cacciavite Philips. Ricollegare il cavo di alimentazione alla presa di corrente ed eseguire un ciclo di lavaggio per verificare che tutto funzioni correttamente.

Come sostituire il timer di una lavatrice con caricatore superiore

Ecco come sostituire un timer danneggiato nella vostra lavatrice a carica dall’alto.

Passo 1. Prima di iniziare la riparazione, scollegare la lavatrice dall’alimentazione elettrica per evitare folgorazioni.

Passo 2. Con un cacciavite a croce, togliere le viti sul retro della lavatrice che tengono il coperchio di accesso posteriore al pannello di controllo. Estrarre il coperchio e metterlo da parte.

Passo 3. Utilizzare un piccolo cacciavite per estrarre il perno di bloccaggio all’interno del foro sul retro del timer. Estrarre la manopola del timer e il quadrante della manopola dal pannello di controllo e metterli da parte. Usare il cacciavite per estrarre la vite sul pannello di controllo che tiene il timer.

Passo 4. Estrarre il timer e scollegare il connettore elettrico ad esso collegato. Mettete da parte il vecchio gruppo del timer ed estraete il nuovo timer della lavatrice dalla sua confezione.

Passo 5. Estrarre il perno di bloccaggio dal nuovo timer con il cacciavite. Posizionare il nuovo gruppo del timer sul pannello di controllo e applicare la vite per fissarlo. Inserire la manopola del timer e il quadrante della manopola sull’albero del timer.

Passo 6. Spingere il perno di bloccaggio del timer in dentro. Collegare il connettore elettrico al nuovo gruppo del timer. Rimettere il pannello di accesso posteriore e applicare le viti con il cacciavite Philips. Ricollegare il cavo di alimentazione della lavatrice e provare a eseguire un ciclo di lavaggio per verificare che tutto funzioni correttamente.

Leave a Comment